Consiglio Automobilistico Mondiale della FIA

Il Consiglio Automobilistico Mondiale della FIA è l'organo della Federazione Internazionale dell'Automobile, che stabilisce i regolamenti delle sue categorie, dai kart alla Formula 1.[1]

ConsiglioModifica

È composto dal Presidente, da 7 vice-presidenti, 14 membri nominati e 4 membri di diritto; ad eccezione del presidente e dei 4 membri di diritto, ogni componente deve rappresentare un'Autorità nazionale sportiva.

Lista dei membriModifica

aggiornata al 17 dicembre 2021 [2]

Ruolo Nazione rappresentata Membro
Presidente   Emirati Arabi Uniti Mohammed Bin Sulayem
Vicepresidente - Presidente delegato   Regno Unito Robert Reid
Vice-Presidenti   Bahrein Sheikh Abdulla Bin Isa Al Khalifa
  Spagna Manuel Avino
  Costa Rica Daniel Coen
  Brasile Fabiana Ecclestone
  Singapore Lung-Nien Lee
  Svezia Anna Nordkvist
  Mozambico Rodrigo Rocha
Membri titolari   Arabia Saudita HRH Prince Khalid Bin Sultan Al Faisal Al Saud
  Monaco Eric Barrabino
  Nuova Zelanda Wayne Christie
  Australia Garry Connelly
  Russia Victor Kiryanov
  Danimarca Tom Kristensen
  Barbados Andrew Mallalieu
  Kenya Amina Mohamed
  Slovenia Rado Raspet
  Regno Unito David Richards
  Stati Uniti George Silbermann
  Rep. Ceca Jan Stovicek
  Turchia Serkan Yazici
  Cina Tao Zhang
Membro di diritto Commissione FIA per le Donne nel Motorsport Deborah Mayer
FOM Stefano Domenicali
Presidente della Commissione dei Costruttori FIA o Delegato della Commissione F1 Oliver Schmerold o Mattia Binotto
Presidente della Commissione dei Piloti Felipe Massa
Presidente CIK Akbar Ebrahim

NoteModifica

  1. ^ World Motor Sport Council, su fia.com. URL consultato il 31 maggio 2017.
  2. ^ (EN) WORLD MOTOR SPORT COUNCIL, su fia.com. URL consultato il 31 maggio 2017.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Formula 1: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Formula 1