Cordigliera Americana

successione di catene montuose
Cordigliera Americana
Aconcagua.8.22.03w.jpg
Aconcagua
ContinenteAmeriche
Cima più elevataAconcagua (6862 m s.l.m.)
Tipi di roccerocce metamorfiche

La Cordigliera Americana è un'estesa e quasi continua serie di catene montuose (in lingua spagnola cordillera) che si sviluppano lungo il fianco occidentale dell'America settentrionale, centrale e meridionale, lungo il versante rivolto verso l'Oceano Pacifico.[1] È anche la spina dorsale dell'arco vulcanico che costituisce la parte orientale della cintura di fuoco del Pacifico e si può considerare che la sua continuazione ideale sia rappresentata dalle isole della Georgia del Sud e Isole Sandwich Australi, per proseguire poi nella Terra di Graham della Penisola Antartica.[2]

DescrizioneModifica

 
Il Monte Denali con i suoi 6190 m di altezza è la cima più elevata non solo della Catena dell'Alaska, ma anche della Cordigliera Nordamericana e dell'America settentrionale.

Nella sua interezza la Cordigliera Americana può essere suddivisa in tre porzioni principali corrispondenti alla suddivisione settentrionale, centrale e meridionale delle Americhe.

Cordigliera NordamericanaModifica

I principali gruppi montuosi che compongono la Cordigliera Nordamericana, ordinati da nord a sud, sono:

Cordigliera CentraleModifica

Nell'America centrale la Cordigliera continua attraverso i gruppi montuosi del Guatemala, Honduras, Nicaragua, Costa Rica e Panama.

Cordigliera SudamericanaModifica

Nell'America meridionale la Cordigliera coincide con l'imponente catena montuosa delle Ande che si snoda attraverso Colombia, Venezuela, Ecuador, Perù, Bolivia, Argentina, Cile (incluse le catene montuose insulari al largo delle coste cilene) e termina nella Terra del Fuoco, all'estremità meridionale del continente.

NoteModifica

  1. ^ Historical Geology Notes - The Breakup of Pangea and Deformation in the Western Cordillera, su Long Island University, C.W. Post Campus faculty website. URL consultato il 25 giugno 2011 (archiviato dall'url originale il 1º ottobre 2011).
  2. ^ The North American Cordillera: A Color Shaded-Relief Map in Oblique Mercator Projection About the Pacific-North America Pole of Rotation, Scale Circa 1:5,000,000, su pubs.usgs.gov. URL consultato il 26 aprile 2017.