Apri il menu principale
Corpo Valdostano dei Vigili del Fuoco
Corps Valdôtain des Sapeurs-Pompiers
Stemma vvf vda.jpg
Stemma del Corpo Valdostano dei Vigili del Fuoco
Descrizione generale
Attivo1 Gennaio 2000 – oggi
NazioneItalia Italia
ServizioVigili del Fuoco
TipoCorpo di vigili del fuoco
CompitiContrasto agli incendi
Soccorso pubblico
Soccorso tecnico
Difesa civile
Soccorso alpino
Attività N.B.C.R.
Primo soccorso
Polizia giudiziaria
Numero di emergenza115
Comando RegionaleCaserma "Erik Mortara"
Corso Ivrea 133, 11100 Aosta
SoprannomeLes Sapeurs
PatronoSanta Barbara
MottoSemper Ubique Auxilium Ferens
Sempre in ogni luogo portando soccorso
OperazioniAlluvione del Piemonte del 2000
Terremoto d'Abruzzo (2009)
Alluvione di Genova del 4 novembre 2011
Terremoto d'Emilia (2012)
[[Alluvione di Genova del 9 e 10 ottobre 2014]
Terremoto del Centro Italia del 2016 (2016)
Crollo del ponte Morandi a Genova 14 agosto 2018
Anniversari4 Dicembre
Sito internethttp://www.regione.vda.it/vvf/default_i.asp
Parte di
Comandanti
ComandanteIng. Salvatore Coriale
Vice Comandantevacante
Fonte: [1]
Voci di enti di soccorso presenti su Wikipedia

Il Corpo Valdostano dei Vigili del Fuoco / Corps Valdôtain des Sapeurs-Pompiers è un corpo regionale dei vigili del fuoco che sostituisce nel territorio valdostano il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco nei compiti istituzionali di contrasto agli incendi, difesa civile e soccorso pubblico.

Indice

StoriaModifica

Il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco viene sostituito da quello Valdostano il 1º gennaio 2000 con la legge regionale nº7/1999, e vede transitare il personale professionista alle dipendenze del Ministero dell'Intero a quelle della Regione Autonoma Valle d'Aosta.

OrganizzazioneModifica

Il Corpo Valdostano dei Vigili del Fuoco possiede una propria ed autonoma catena di comando; per i compiti di protezione civile il Corpo prende direttive dal coordinatore regionale del Dipartimento di Protezione Civile, mentre i servizi di soccorso tecnico urgente e di estinzione degli incendi su tutto il territorio regionale sono coordinati dal comandante del Corpo.

Il Corpo Valdostano è diviso in due aree:

  1. Professionista: personale permanente del Corpo che svolge incarichi di sicurezza su tutto il territorio h24;
  2. Volontaria: personale non permanente che interviene solo su allertamento del comando che svolge anche compiti di protezione civile su direttive del sindaco del comune d'appartenenza del distaccamento o dal coordinatore regionale di Protezione Civile.

Le sedi professioniste del Corpo attualmente sono tre in tutta la regione:

Il distaccamento di Courmayeur fu costruito per l'esigenza di avere un pronto intervento al Traforo del Monte Bianco.

Da diversi anni si discute per costruire un quarto distaccamento per la bassa valle nei presi del comune di Pont Saint Martin per garantire una copertura a 360 gradi il territorio valdostano.

ReclutamentoModifica

Il reclutamento del personale avviene in modi completamente differenti per le due aree: quello professionista attraverso un concorso pubblico per titoli ed esami, mentre quello volontario richiede una domanda d'iscrizione dell'interessato nel registro del personale volontario (previo nulla osta dal comando del corpo).

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Valle d'Aosta: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Valle d'Aosta