Cosma I di Alessandria (copto)

Papa Cosma I di Alessandria (in copto: Ⲕⲟⲥⲙⲁ, in arabo: قسما‎, conosciuto in italiano anche come Cosimo[1]; Egitto, ... – Alessandria d'Egitto, 10 giugno 730) è stato il 44º papa della Chiesa copta, dal 729 fino alla sua morte[2].

Cosma I
44º papa della Chiesa copta
Elezione26 marzo 729
Fine patriarcato10 giugno 730
PredecessoreAlessandro II
SuccessoreTeodoro I
 
NascitaEgitto
MorteAlessandria d'Egitto
10 giugno 730

BiografiaModifica

Era un monaco che seguiva la dottrina di San Macario il Grande. Venne scelto come nuovo papa della Chiesa copta contro il suo volere[1] e per questo pregò Dio affinché la sua anima potesse riposare al più presto[3].

NoteModifica

  1. ^ a b Padri Benedettini della Congregazione di S.Mauro in Francia, L'Arte di verificare le date dei fatti storici delle inscrizioni delle cronache e di altri antichi monumenti dal principio dell'era cristiana fino all'anno 1770, traduzione di Giuseppe Pontini di Quero, vol. 2, Venezia, Tipografia Gatti, p. 292.
  2. ^ (EN) Otto Friedrich August Meinardus, Two Thousand Years of Coptic Christianity, Il Cairo, American Univ in Cairo Press, 2002, p. 275, ISBN 9774247574.
  3. ^ (EN) The Departure of Pope Cosmas, the 44th Patriarch., su copticchurch.net. URL consultato il 16 luglio 2020.