Apri il menu principale
CTBA nell'aprile 2016. In ordine, da sinistra a destra: Torre Espacio, Torre de Cristal, Torre PwC e Torre Cepsa.
CTBA nel dicembre 2008.

Cuatro Torres Business Area (CTBA, precedentemente noto come Madrid Arena) è un complesso di edifici situato nel Paseo de la Castellana, a Madrid, sull'area dell'ex centro di allenamento del Real Madrid, la Ciudad Deportiva. L'area ospita i quattro grattacieli più alti della Spagna: Torre Cepsa, Torre de Cristal, Torre PwC e Torre Espacio.

Le quattro torri ospitano uffici e la Torre PwC ospita anche un albergo, mentre la Torre de Cristal ha sulla sua sommità un giardino. La costruzione degli edifici è iniziata nel 2004 e si è conclusa tra la fine del 2007 e l'inizio del 2008. Accanto alle torri sorgerà il Centro Internacional de Convenciones de la Ciudad de Madrid, un edificio per congressi di 70.000 m² di superficie.

Edifici del CTBA
Edificio Anno di completamento Altezza Piani
Torre Cepsa 2009 250 m 45
Torre de Cristal 2008 249 m 52
Torre PwC 2008 236 m 52
Torre Espacio 2007 224 m 57

Indice

Torre EspacioModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Torre Espacio.

La Torre Espacio è alta 224,5 metri e ha 57 piani.

Nel novembre 2006 ha superato in altezza il Gran Hotel Bali, diventando per un breve periodo l'edificio più alto edificio della Spagna.

È stata progettata da Henry N. Cobb.

Torre CepsaModifica

 
Vista della Torre Cepsa.
 Lo stesso argomento in dettaglio: Torre Cepsa.

La Torre Cepsa è alta 250 metri e ha 45 piani. È l'edificio più alto della Spagna e il più alto del complesso, di soli 89 centimetri rispetto alla Torre de Cristal.

È stata progettata da Norman Foster.

Torre de CristalModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Torre de Cristal.

La Torre de Cristal è alta 249,5 metri e ha 52 piani. È il secondo edificio più alto del paese dopo la Torre Cepsa.

È stata progettata da César Pelli.

Torre PwCModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Torre PwC.

La Torre PwC è alta 236 metri e ha 52 piani.

È stata progettata da Carlos Rubio Carvajal.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica