Cupavone

re mitologico dei Liguri
Cupavone
SagaEneide
Nome orig.Cupavo
1ª app. inEneide di Virgilio, I secolo a.C. circa
Sessomaschio
Luogo di nascitaLiguria
Professionecondottiero, re

Cupavone (in latino: Cupavo) è un personaggio dell'Eneide di Virgilio, menzionato nel decimo libro.

Il mitoModifica

Cupavone è il giovane re dei Liguri, figlio di Cicno, cui succede sul trono. Nel poema virgiliano è uno dei pochi italici alleati di Enea nella guerra contro Turno. Egli sbarca nel Lazio insieme a Cunaro, da lui associato nel regno. Guida un contingente di uomini non particolarmente nutrito (ha infatti un'unica nave, la cui polena è un Centauro); è noto soprattutto per la descrizione che Virgilio fa del suo elmo ricoperto di piume di cigno, ricordo della trasformazione di suo padre in questo animale.

BibliografiaModifica

FontiModifica