DJ Marlboro

DJ Marlboro
Dj marlboro bsb.jpg
DJ Marlboro (2013)
NazionalitàBrasile Brasile
GenereFunk carioca[1][2]

DJ Marlboro, pseudonimo di Fernando Luiz (...), è un disc jockey brasiliano.

Viene riconosciuto per essere stato il primo e più famoso esponente del funk carioca: stile che inventò lungo la fine degli anni settanta.[1][2] Tuttavia, la stilistica venne inaugurata soltanto verso la fine degli anni ottanta, con il suo album Funk Brasil (1989).[2] Ha affermato che il suo artista di riferimento è Afrika Bambaataa:[3]

«Nel 1982, Planet Rock e tutta quella musica elettronica suonava davvero bene nei grandi stack di altoparlanti. A quel punto, tutto quello che era elettronico era noto come funk, anche ciò che più tardi verrà chiamato Miami bass

È stato piazzato all'ultimo posto della classifica dei cento migliori artisti brasiliani dalla rivista Rolling Stone.[4]

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) George Yúdice, The Expediency of Culture: Uses of Culture in the Global Era, Duke University, 2004, pp. 120-1.
  2. ^ a b c (EN) Patrick Neate, Damian Platt, Culture Is Our Weapon: Making Music and Changing Lives in Rio de Janeiro, Penguin, 2010, capitolo "The DJ".
  3. ^ (EN) Tutti la ballano, ma non sanno che inneggia alla morte e alla violenza. Il dibattito su Rap das armas, su affaritaliani.it. URL consultato il 6 dicembre 2017.
  4. ^ (PT) I cento migliori artisti di musica brasiliana secondo Rolling Stone, su acidezmental.com. URL consultato il 6 dicembre 2017 (archiviato dall'url originale il 28 novembre 2017).

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN56218024 · LCCN (ENno97049201 · WorldCat Identities (ENlccn-no97049201