Apri il menu principale
Daikin Industries, Ltd.
Logo
StatoGiappone Giappone
Borse valoriBorsa di Tokyo: 6367
ISINJP3481800005
Fondazione1924
Fondata daAkira Yamada
Sede principaleŌsaka
Settorechimico ed elettronico
Prodotti
Fatturato5,6 miliardi (2005)
Dipendenti19.000 (2005)
Sito web e

Daikin Industries, Ltd. (ダイキン工業株式会社 Daikin Kōgyō Kabushiki-kaisha?) è una multinazionale, con sede in Giappone e succursali in tutto il mondo, che produce apparecchi di climatizzazione e depurazione dell'aria.

L'azienda nasce come Daikin Industries Ltd. ad Ōsaka nel 1924, fondata da Akira Yamada. Negli anni cinquanta sviluppa i primi condizionatori a monoblocco e sistemi di climatizzazione a pompa di calore. Negli anni sessanta mette in commercio il primo sistema multisplit per uso residenziale. Nel 1973 viene fondata a Ostenda la sede europea, Daikin Europe NV. Nel 1982, Daikin Industries sviluppa per prima al mondo, sistema VRV (Volume Refrigerante Variabile).

StoriaModifica

Le industrie Daikin, fondate ufficialmente nel 1924 da Akira Yamada, hanno una lunga storia alle spalle. Nel 1953, fu sviluppato il Daiflon, noto come policlorotrifluoretilene. Nel 1963, la società fu ribattezzata Daikin Kogyo Co Ltd e cominciò a occuparsi del neoflon.

Solamente nel 1982, la società presenta il nome attuale, ovvero Daikin Industries Ltd. Nel 1993, nasce Sekai, con l’intento di diventare concorrente di Daikin. Tuttavia, nel Dicembre del 2016, Daikin acquisisce ufficialmente Sekai.

Nel 2006, le industrie Daikin acquisiscono McQuay International. Quest’ultima, una multinazionale con sede a Minneapolis, progettava, produceva e vendeva impianti di riscaldamento, di ventilazione e climatizzatori commerciali, industriali e istituzionali. L’acquisto di McQuay International rende Daikin uno dei maggiori produttori a livello mondiale di impianti di condizionamento e di riscaldamento. Fino al 2013, la società acquisita era nota come Daikin-McQuay. In seguito, nel Novembre del 2013, divenne nota come Daikin Applied: dopo 80 anni di attività, il nome McQuay era totalmente fuori dal mercato.

Numerose sono le acquisizioni negli anni 2000 di Daikin, fino a culminare nel 2017, quando apre uno degli impianti più importanti del settore in Texas: è il quinto più grande stabilimento al mondo.

Negli anni novanta ottiene le certificazioni ISO 9001 e ISO 14001. Nel 1997, dopo accurate ricerche sui compressori, Daikin lancia il suo compressore "SWING".

Nel 2002, Daikin arriva ufficialmente in Italia, e viene fondata Daikin Air Conditioning Italy Spa, e nello stesso anno, Daikin vince il premio dedicato alla salvaguardia dell'ambiente "Stratospheric Ozone Protection".

Nel 2003 la Daikin mette in commercio uno dei primi sistemi refrigeranti a base di R-410A, un fluido refrigerante puro che limita il danneggiamento dell'ozono, e lancia sul mercato il VRV-II, il primo sistema a volume di refrigerante variabile che adotta il gas R-410A.

Anche l'anno 2004 si scopre di grande importanza per Daikin, che infatti lancia sul mercato il suo mini VRV, e nell'anno seguente, il 2005, il primo sistema VRV condensato ad acqua.

Nel 2006, Daikin sviluppa ulteriormente la gamma VRV con l'uscita del nuovo VRV-III e lancia sul mercato il mini chiller, il primo chiller al mondo, con tecnologia inverter. Ma in questo anno Daikin non finisce di sfornare novità, lanciando in Europa l'URURU SARARA, il primo climatizzatore al mondo, in grado di controllare e modificare il grado di umidità dell'aria, e di effettuare il ricambio di essa, direttamente dall'unità esterna.

L'anno 2006, si conclude con l'acquisizione da parte di Daikin del gruppo malese O.Y.L. Industries Bhd, detentore del marchio McQuay, e produttore di chiller e gruppi frigo. Tale acquisizione farà diventare Daikin, il secondo produttore al mondo di sistemi di refrigerazione e climatizzazione.

Nel 2007, a seguito della precedente acquisizione, Daikin estende la sua gamma "large chiller", e inizia a produrre anche nei due stabilimenti italiani di Cecchina (Rm) e Settala (MI).

Nel 2008, Daikin acquisisce l'azienda tedesca Rotex, (succursale italiana a Savignano sul Rubicone) leader nel settore del riscaldamento.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN150470670 · ISNI (EN0000 0001 0109 9733 · LCCN (ENno2006134318