Dan Harris

regista e sceneggiatore statunitense

Dan Harris (Kingston, 29 agosto 1979) è un regista, sceneggiatore e produttore cinematografico statunitense.

BiografiaModifica

Nato nel municipio di Kingston, ha frequentato la scuola media "Wyoming Valley West", e l'istituto di istruzione superiore "Wyoming Seminary". Ha ricevuto il diploma alla Columbia University.

CarrieraModifica

Il suo primo lavoro è stato il corto Urban Chaos Theory, presentato al "NoDance Film Festival" e premiato col Grand Jury Prize for Best Short Film. La sua seconda opera è stata invece mostrata al Sundance Film Festival all'edizione 2002.

Il debutto cinematografico è stato nel 2004, sceneggiando e dirigendo il lungometraggio Imaginary Heroes, con interpreti del calibro di Sigourney Weaver e Jeff Daniels. La pellicola è stata presentata alla première della 29  edizione del Toronto Film Festival, e sempre nel 2005 ha ricevuto uno speciale premio per la buona regia dal National Board of Review of Motion Pictures.

Dal 2005 è in partnership con Michael Dougherty, col quale ha scritto la sceneggiatura del blockbuster Urban Legend: Bloody Mary e gli adattamenti da fumetto, Superman Returns e X2: X-Men United. Sempre lo stesso anno, è entrato nella top ten degli sceneggiatori più in vista dell'anno, stilata da Variety Magazine.

Nel 2008 è stato impegnato con Dougherty nello scripting di Man of Steel, sequel in pre-produzione di "Superman Returns". Dopo le prime dichiarazioni concernenti gli sviluppi della sceneggiatura, i due sono stati licenziati in ottobre su commissione della Warner Bros.

Dopo essere stato liquidato dagli studi Bros, Harris si è dedicato a sceneggiare l'adattamento del best seller I, Lucifer; titolato omonimamente.

FilmografiaModifica

RegistaModifica

SceneggiatoreModifica

ProduttoreModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN163443959 · ISNI (EN0000 0001 1499 848X · Europeana agent/base/79062 · LCCN (ENn2003042569 · GND (DE119664117X · BNF (FRcb15032507r (data) · BNE (ESXX1522376 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-nb2011020186