Apri il menu principale

Darco (Bielefeld, 1º marzo 1968) è un artista tedesco.

Opera di Darco del 1996
Opera di Darco e altri artisti realizzata a Lohbrügge in Germania nel 1995

Indice

BiografiaModifica

Trasferitosi in Francia nel 1976 sviluppò un precoce interesse per l'arte e più specificamente per il writing. Dipinse il suo primo "pezzo" in un sobborgo di Parigi nel 1984. Fin dagli inizi degli anni ottanta ricevette riconoscimenti in tutto il mondo per il suo stile di scrittura, che influenzò generazioni di writers in tutto il mondo.[senza fonte]

Darco si specializzò nell'arte del lettering, anche se mantenne il lato grafico con dei solidi outline (contorno della lettera). Il suo stile viene spesso etichettato come 3D. Originalità nello stile, prospettive e dinamiche di varie forme e colori sono il punto focale del suo lavoro.

Nel 1985, insieme a "Gawki", creò la crew di writers FBI, ormai gruppo internazionale. Attraverso la loro originalità, la scelta dei soggetti, concetto, stile, dimensioni e qualità del loro lavoro, insieme con una vasta esperienza di viaggi in tutto il mondo, la crew ha acquisito il rispetto generalizzato dei writers e seguaci[senza fonte].

Darco è stato il primo artista di graffiti in Francia ad essere condannato per danneggiamento di beni pubblici nel 1989. Di conseguenza del suo caso ne è stato fatto un esempio, subendo una punizione durissima. Dopo molte discussioni, la SNCF (Ferrovie francesi) decise, sotto l'influenza di diversi ministeri e dei media, di impostare una nuova punizione per il crimine. A Darco venne infine chiesto di dipingere diversi murales per la compagnia ferroviaria tramutando l'ammenda in lavoro. Pochi anni dopo, nel 1994, Darco è stato invitato a partecipare alla ristrutturazione della stazione ferroviaria più antica d'Europa - Gare du Nord. Il risultato fu un gigantesco spettacolo: la creazione di 900 m² di murales.

Dal 1992 Darco è stato uno dei primi writer in Europa ad aver acquisito lo status ufficiale di artista. Egli è anche membro della UA, storica crew americana e della TFC, crew australiana. Accanto alla personale ricerca artistica, Darco opera in diverse aree del settore artistico, tra cui decorazione, design, moda, set e scenografia, come art director, consigliere e consulente. Ha inoltre lavorato regolarmente in Europa, Sudafrica, USA, Australia e Canada.

Nel 2006 un libro intitolato "Code Darco Art" è stato pubblicato da "Edizioni Alternative / L 'oeil d'Horus".

In passato Darco ha lavorato come consulente artistico di Jean Jacques Beineix, il doppio corpo di Olivier Martinez nel film IP5 e ha delineato un concept completo per l'album di DJ Vadim "L'Arte dell'ascolto".

I lavori di Darco sono stati esposti nei musei Palais de Tokyo, Centre Georges Pompidou, Museo Kaltmann, Musée des Arts et Traditions Populaires e il Grand Palais di Parigi, in Francia. Oggi Darco continua a lavorare con coerenza e fedeltà all'essenza del graffiti-writing e di tutto il suo percorso artistico passato.

MostreModifica

  • 2009:
    • TAG, collective exhibition at le Grand Palais, Paris, 2009.[1]
    • Exhibition in l'hotel Kube with le Studio 55
  • 2008:
    • Solo show, galerie Bailly Contemporain (Paris) - curator Taxie Gallery.
    • Collective exhibition, galerie Bailly Contemporain (Paris) - curator Taxie Gallery.
  • 2007:
    • Solo show « Melt Gallery » - Sydney (Australie)
    • Solo Show « Carhartt Gallery » - Weil am Rhein (Allemagne)
    • « Galerie Onega » - 60 rue Mazarine, (Paris 6eme)
  • 2006:
    • Solo show «Wooden Shadow Gallery » - Melbourne(Australie)
  • 2003:
    • Mural at Palais de Tokyo for the autumn festival opening (Paris)
  • 2002:
    • Art director of a 200 m² wall for Groundwork Morden - Londres (GB)
  • 2000:
    • « Area 101 » - Adelaide (Australie)
    • Collective exhibition « Totem » - Perth (Australie)
    • Collective exhibitione « Urban Discipline » et réalisation d'une fresque collective - Hambourg (Allemagne)

OpereModifica

1000 grafitis y obras de arte urbano
2010
Cristian Campos
Maomao publications
ISBN 978-84-96805-71-2

Mural Art
2008
Carpé Diem
ISBN 978-3-939566-22-9

Darco Code Art
2006
Wasted Talent #3
ISBN 2-86227-475-5

Blackbook
Author Woshe, introduced by par Darco
2005
ISBN 2-86227-461-5

Broken Windows Graffiti NYC
2002
Gingko Press, inc
ISBN 1-58423-078-9

URBAN DISCIPLINES
2001
Author: graffiti-art 2000
ISBN 3-00-007960-2

URBAN DISCIPLINES
2000
Author: graffiti-art 2000
ISBN 3-00-006154-1

Kapital
2000
Alternatives
ISBN 2-86227-257-4

Urban Discipline - Graffiti Art 2000
2000
Getting up / Maximum Hip Hop
ISBN 3-00-006154-1

Du Tag au Tag
2000
Epi/DDB

Graffiti Art #11 - Graffiti in Paris
Year?
Schwarzkopf & Schwarzkopf
ISBN 3-89602-343-8

Graffiti Art #9 - Graffiti auf wänden und maueren
1998
Schwarzkopf & Schwarzkopf
ISBN 3-89602-161-3

Graffiti Art #3 Writing in München
Schwarzkopf & Schwarzkopf
ISBN 3-89602-045-5

Graffiti Art Deutschland-Germany
Year?
Schwarzkopf & Schwarzkopf
ISBN 3-929139-58-8

Backjumps - Sketch book
Year 1999
?
ISBN 3-9806846-0-1

Theorie des style
1996
M. Saupe & Co GmbH. München

Graffiti Lexicon
1993
Author Bernhard van Treeck - Edition Aragon
ISBN 3-924690-88-X

Paris, art libre dans la ville
1991
Herscher
ISBN 2-7335-0195-X

Paris tonkar
1991
Florent Massot R. Pillement
ISBN 2-908382-09-1

Spraycan Art
Authors: Henry Chalfant & James Prigoff

NoteModifica

  1. ^ (FR) Ses artistes, su Le TAG au Grand Palais. URL consultato il 19 novembre 2015 (archiviato dall'url originale il 10 dicembre 2013).

Collegamenti esterniModifica

  • Voelklingen exhibition, su voelklinger-huette.org. URL consultato il 6 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 6 giugno 2011).
  • Action Art, su asso-action-art.fr. URL consultato il 27 agosto 2018 (archiviato dall'url originale il 20 luglio 2011).
  • Darcotfc, su myspace.com.
  • Taxie Gallery, su taxiegallery.com. URL consultato il 6 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 28 novembre 2003).
  • Fnac, su avis.fnac.com. URL consultato il 6 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 2 gennaio 2013).
  • Darco, Code Art, su passeursdeculture.fr. URL consultato il 6 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 21 luglio 2011).
  • Artcurial : "Art graffiti & post-graffiti" Paris 2008, su artcurial.com.
Controllo di autoritàVIAF (EN74139702 · ISNI (EN0000 0000 8029 1514 · LCCN (ENn2006077881 · GND (DE132630435 · BNF (FRcb150609206 (data)
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie