Apri il menu principale

Davide Bolognesi

ex calciatore e dirigente sportivo italiano
Davide Bolognesi
Davide Bolognesi.JPG
Davide Bolognesi con la maglia del Barletta (1989)
Nazionalità Italia Italia
Altezza 178 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Squadra Flag maroon HEX-7B1C20.svg San Zeno Verona
Ritirato 2004 - giocatore
Carriera
Giovanili
1984-1988Torino
Squadre di club1
1988-1989Torino5 (0)
1989-1992Barletta81 (5)
1992-1993Casertana8 (0)
1993-1995Prato26 (1)
1995-1998Olbia75 (9)
1998-1999Cavese12 (1)
1999-2000Atletico Milan? (?)
2000-2002Viterbese2 (0)
2002-2004Olbia22 (1)
Nazionale
1988Italia Italia U-180 (0)
Carriera da allenatore
2015-2016Flag maroon HEX-7B1C20.svg San Zeno Verona
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Davide Bolognesi (Verona, 9 marzo 1970) è un ex calciatore, allenatore di calcio e dirigente sportivo italiano, che militava nel ruolo di centrocampista, successivamente direttore sportivo dell'Olbia fino al 2010. Dal 2016 ricopre il ruolo di Direttore Sportivo del Settore Giovanile del "San Zeno Academy Torino" a Verona.

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

Nato a Verona, nel quartiere Porto San Pancrazio, gioca nell'omonima società fino all'età di 14 anni, quando viene prelevato dal Torino, vi esordisce nella stagione 1988-1989, conclusa con la retrocessione in Serie B, raccogliendo 5 presenze.

Passa quindi al Barletta dove rimane poco più di tre stagioni a cavallo tra B e C1.

Nel 1992 è acquistato dalla Casertana e da qui cominciano i problemi fisici del giocatore, che vede le presenze stagionali scendere ad una sola cifra.

La stagione successiva è al Prato dove rimane poco più di un biennio, tutto giocato in C1. Inizia quindi la sua prima avventura all'Olbia dove gioca per tre anni in Serie C2, culminate con la retrocessione nel C.N.D..

Non scende di categoria col passaggio alla Cavese, discesa rinviata alla stagione successiva con l'ingaggio presso l'Atletico Milan.

Nel 2000 torna in C1 con la maglia della Viterbese, prima del definitivo passaggio all'Olbia dove si ritira nel 2004

Direttore sportivoModifica

Subito dopo il ritiro, diventa direttore sportivo dell'Olbia, carica rivestita fino al 2010, mentre ora è rientrato nel veronese e dopo una esperienza nel Calcio Caldiero Terme[1] è stato allenatore Direttore Sportivo per AC San Zeno di Verona nel campiotnato di Promozione fino al Maggio 2016.

Da Luglio 2016 ricopre il ruolo di Direttore Sportivo di tutto il settore giovanile della San Zeno Academy Torino FC in collaborazione con lo staff del Torino FC.

AllenatoreModifica

Dall'estate del 2015 al 10 febbraio 2016 è stato allenatore del San Zeno[2].

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica