Decodon pacificus

specie di pesce

Decodon pacificus (Kamohara, 1952) è un pesce di acqua salata appartenente alla famiglia Labridae[2].

Come leggere il tassoboxProgetto:Forme di vita/Come leggere il tassobox
Come leggere il tassobox
Decodon pacificus
Immagine di Decodon pacificus mancante
Stato di conservazione
Status none DD.svg
Dati insufficienti[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Gnathostomata
Classe Actinopterygii
Ordine Perciformes
Sottordine Labroidei
Famiglia Labridae
Genere Decodon
Specie D. pacificus
Nomenclatura binomiale
Decodon pacificus
(Kamohara, 1952)

Distribuzione e habitatModifica

È una specie demersale che proviene dall'oceano Pacifico, in particolare da Taiwan e Giappone[3]. Può essere trovato nella piattaforma e nella scarpata continentale.

DescrizioneModifica

Presenta un corpo abbastanza allungato, con la testa dal profilo appuntito e gli occhi molto grandi, rossi e rotondi. La colorazione è pallida, giallastra o arancione sul dorso e quasi bianca sul ventre. La pinna dorsale e la pinna anale non sono particolarmente alte, e la prima è più lunga. La pinna caudale è gialla e ha il margine dritto. La lunghezza massima registrata è di 16 cm[3].

BiologiaModifica

Sconosciuta.

ConservazioneModifica

Questa specie viene classificata come "dati insufficienti" (DD) dalla lista rossa IUCN perché a volte viene pescata, ma non è noto quanto sia ampio il suo areale e la sua biologia non è ancora stata studiata[1].

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) Russell, B, Decodon pacificus, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2020.2, IUCN, 2020.
  2. ^ (EN) Decodon pacificus, in WoRMS (World Register of Marine Species).
  3. ^ a b (EN) D. pacificus, su FishBase. URL consultato il 6 gennaio 2014.

Altri progettiModifica

  Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci