Apri il menu principale

Detention - Terrore al liceo

film del 2011 diretto da Joseph Kahn
(Reindirizzamento da Detention (film 2011))
Detention - Terrore al liceo
Titolo originaleDetention
Lingua originaleInglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2011
Durata93 min
Rapporto2,35 : 1
Generecommedia, orrore, thriller
RegiaJoseph Kahn
SceneggiaturaJoseph Kahn e Mark Palermo
ProduttoreMary Ann Tanedo e Richard Weager
Produttore esecutivoRobert Abramoff, Josh Hutcherson, David Kang, Clayton Reaser e Vernon Reaser
Casa di produzioneDetention Films e Syndrome Studio
FotografiaChristopher Probst
MontaggioDavid Blackburn
Effetti specialiRene Diamante
MusicheBrain e Melissa
ScenografiaMarcelle Gravel
CostumiKim Bowen
TruccoMegan Brown, Jeremy Byrne, Melanie Deforrest, Robert Giddens, Roy Knyrim, Priscilla Machado, Anna Piskoulian, Sabrina Rucker, Shelley Rucker, Vivian Sanz e Joanne Wu
Interpreti e personaggi

Detention - Terrore al liceo è un film del 2011 diretto da Joseph Kahn e co-scritto insieme a Mark Palermo.[1] Il film è stato presentato in anteprima nel marzo 2011 ad Austin, in Texas, al SXSW.[2]

Indice

TramaModifica

La strada per il diploma non è facile. Raggiungere tale obiettivo comporta sacrifici e lotte per la sopravvivenza, soprattutto quando per le strade del college si aggira Cinderhella, spietato killer mascherato che sembra aver preso vita da un film horror. Man mano che gli omicidi aumentano, il preside della scuola si convince che il vero responsabile si nasconda tra la repressa diciassettenne Riley Jones e i suoi amici Sander, Clapton e Ione. Per evitare che il ballo di fine anno si trasformi in tragedia, decide di rinchiuderli in punizione per tutta la giornata. Cinderhella però è ancora in libertà e i quattro amici tenteranno l'impossibile per fermarlo.

ProduzioneModifica

Finanziato in gran parte dallo stesso Joseph Kahn, il film è stato girato dall'agosto all'ottobre 2010 a Los Angeles, California. Il direttore della fotografia, Christopher Probst, ha girato il film in digitale su Red Ones.[3] Il supervisore degli effetti speciali è Chris Watts e la supervisione degli effetti visivi post produzione è a cura della Ingenuity Engine di Hollywood, California.[4] Il design della produzione del film è stato realizzato da veterane video musicali e designer commerciale Marcelle Gravel.[5]

DistribuzioneModifica

La Sony Pictures Worldwide Acquisitions ha acquisito i diritti di distribuzione mondiale di questo film,[6] ed ha distribuito il film in alcune sale cinematografiche il 13 aprile 2012 in alcuni teatri statunitensi. In Canada il film è stato distribuito il 27 aprile.[7]

Il film è stato distribuito in DVD e Blu-ray il 31 luglio 2012.[8]

AccoglienzaModifica

CriticaModifica

Su Rotten Tomatoes, il film ha un punteggio di approvazione del 40% basato su 42 recensioni, con una valutazione media ponderata di 4,8/10.[9] Su Metacritic, che assegna una valutazione normalizzata alle recensioni, il film ha un punteggio medio ponderato di 45 su 100, basato su 14 critici, che indica "recensioni miste o medie".[10]

Justine Elias di Slant Magazine ha dato al film 3 stelle su 4, scrivendo: "Per i pastorali attirati dal poster e dal trailer, Detention sarà deludentemente sfortunato, ma per i pellegrini della cultura pop intenti a scoprire un premio sotterraneo, non cercate oltre."[11] Brett Gallman di Oh, the Horror! ha dato al film una recensione positiva, scrivendo: "Intelligente, divertente e altrettanto pieno di violenza e cuore splatstick, Detention non è solo un horror di livello successivo, è il livello successivo di tutto, una riaffermazione del cinema che altera i sensi."[12] R.L. Shafer di IGN l'ha definito "un film sorprendentemente significativo e potente sulla natura del non significato e dei suoi effetti dannosi sulle giovani generazioni".[13]

David Nusair di Reel Film Reviews ha dato al film 2 stelle su 4, scrivendo: "mentre Kahn merita il merito di aver tentato qualcosa di diverso nel genere dei film per ragazzi, Detention è semplicemente (e finalmente) troppo bizzarro e troppo off-the- muro per diventare qualcosa di più di una curiosità lievemente divertente."[14] Nicolas Rapold del New York Times ha dato al film una recensione negativa, scrivendo: "Un altro ingresso nell'autocoscienza monotona, Detention è una commedia horror positivamente sommersa da riferimenti retrò."[15] Peter Hartlaub del The San Francisco Chronicle odiava il film, "Ci saranno giovani spettatori che proclameranno questo genio e membri del pubblico più noiosi che lo trovano tortuoso. Se non stai twittando e mandando messaggi di testo a 50 volte o più giorno, probabilmente sei nel secondo campo."[16] Drew McWeeny di Hitfix l'ha descritta come una "commedia horror dal sapore maniaco per la generazione di Twitter."[17]

RiconoscimentiModifica

NoteModifica

  1. ^ Palermo, Mark, "Fast Times at Grizzly Lake High", The Coast
  2. ^   Detention – SXSW 2011 Accepted Film, su YouTube.
  3. ^ Jason Pollock, SXSW/American Cinematographer – Detention's Christopher Probst, CHUD.com, 21 marzo 2011. URL consultato il 15 luglio 2012.
  4. ^ (EN) Andrew Barker, Detention, in Variety, 1º aprile 2011. URL consultato il 30 ottobre 2018.
  5. ^ (EN) Movie, su MarcelleGravel.com. URL consultato il 30 ottobre 2018.
  6. ^ Sony Pictures Worldwide Takes On "Detention" | Filmmakers, Film Industry, Film Festivals, Awards & Movie Reviews, Indiewire, 15 giugno 2011. URL consultato il 15 luglio 2012.
  7. ^ (EN) Peter Howell, Detention review: A meta mess, in thestar.com, 26 aprile 2012. URL consultato il 30 ottobre 2018.
  8. ^ (EN) Michael Haffner, You are Scheduled to Report After School on July 31 for ‘DETENTION’ on DVD & Blu-ray, in Destroy the Brain!, 25 maggio 2012. URL consultato il 30 ottobre 2018.
  9. ^ Detention (2012) - Rotten Tomatoes, su Rotten Tomatoes.com, Flixer. URL consultato il 18 agosto 2018.
  10. ^ Detention Reviews - Metacritic, su Metacritic.com, Metacritic. URL consultato il 18 agosto 2018.
  11. ^ Justine Elias, Detention, su Slant Magazine.com, Justine Elias. URL consultato il 18 agosto 2018.
  12. ^ Brett Gallman, Horror Reviews - Detention (2011), su Oh the Horror.com, Brett Gallman. URL consultato il 18 agosto 2018.
  13. ^ R. Shafer, Detention Blu-ray Review - IGN, su IGN.com, R.L. Shafer. URL consultato il 18 agosto 2018.
  14. ^ David Nusair, Two Thrillers from Sony - Reviews by David Nusair, su Reel Film.com, David Nusair. URL consultato il 18 agosto 2018.
  15. ^ Nicolas Rapold, ‘Detention,’ Directed by Joseph Kahn - The New York Times, su New York Times.com, Nicolas Rapold. URL consultato il 18 agosto 2018.
  16. ^ Peter Hartlaub, Movie review: 'Detention' - SFGate, su SF Gate.com, Peter Hartlaub. URL consultato il 18 agosto 2018.
  17. ^ Drew McWeeny, SXSW Review: Joseph Kahns Detention is manic throwback horror comedy for Twitter generation, Hitfix.com, 16 marzo 2011. URL consultato il 15 luglio 2012 (archiviato dall'url originale il 31 luglio 2012).
  18. ^ Detention - Terrore al liceo - Awards, IMDb.
  19. ^ 37th Seattle International Film Festival Wraps With 2011 Golden Space Needle Awards < News < Seattle International Film Festival, Siff.net, 6 dicembre 2011. URL consultato il 15 luglio 2012 (archiviato dall'url originale il 16 marzo 2013).

Collegamenti esterniModifica