Apri il menu principale

Deutsche Adria-Zeitung

Deutsche Adria-Zeitung
StatoFlag of Germany (1935–1945).svg Zona d'operazioni del Litorale adriatico
Linguatedesco
Periodicitàquotidiano
Generestampa locale
Fondazione14 gennaio 1944
EditoreAlto Commissariato per il Litorale Adriatico
DirettoreLeo Meister
 

La Deutsche Adria-Zeitung fu un quotidiano in lingua tedesca pubblicato a Trieste dal 14 gennaio 1944 al 28 aprile 1945, durante l'occupazione tedesca della città, rivolto al territorio della Zona d'operazioni del Litorale adriatico (OZAK - Operationszone Adriatisches Küstenland), ossia al personale civile e militare tedesco presente nella regione.

Rappresentava gli interessi politici, militari ed economici della Germania nazista, giustificando l'occupazione della regione con motivazioni storiche e facendo leva sul tema della restaurazione del "cosmopolitismo austro-ungarico".

BibliografiaModifica

  • Ezio Giuricin e Luciano Giuricin, Il percorso di un'eredità. La stampa della comunità nazionale nel solco della storia dell'editoria italiana dell'Adriatico orientale, Rovigno, Centro di Ricerche Storiche, 2017, ISBN 978-953-7891-21-3.
  • Carlo Ventura, La Stampa a Trieste 1943 - 1945, Udine, Del Bianco Editore, 1958.

Voci correlateModifica