Diocesi di Chiang Mai

diocesi della Chiesa cattolica in Thailandia
Diocesi di Chiang Mai
Dioecesis Chiangmaiensis
Chiesa latina
Chiang Mai Sacred Heart.jpg
Suffraganea dell' arcidiocesi di Bangkok
Collocazione geografica
Collocazione geografica della diocesi
Vescovo Francis Xavier Vira Arpondratana
Presbiteri 82, di cui 43 secolari e 39 regolari
676 battezzati per presbitero
Religiosi 82 uomini, 125 donne
Abitanti 3.140.056
Battezzati 55.489 (1,8% del totale)
Superficie 48.013 km² in Thailandia
Parrocchie 34
Erezione 17 novembre 1959
Rito romano
Cattedrale Sacro Cuore di Gesù
Indirizzo 5/3 Charoen Prathet Rd. 12, Chiang Mai 50100, Thailand
Sito web www.cmdiocese.org
Dati dall'Annuario pontificio 2020 (ch · gc)
Chiesa cattolica in Thailandia

La diocesi di Chiang Mai (in latino: Dioecesis Chiangmaiensis) è una sede della Chiesa cattolica in Thailandia suffraganea dell'arcidiocesi di Bangkok. Nel 2019 contava 55.489 battezzati su 3.140.056 abitanti. È retta dal vescovo Francis Xavier Vira Arpondratana.

TerritorioModifica

La diocesi comprende le province di Chiang Mai, Lampang (eccetto il distretto di Ngao), Lamphun, Mae Hong Son.

Sede vescovile è la città di Chiang Mai, dove si trova la cattedrale del Sacro Cuore di Gesù.

Il territorio è suddiviso in 34 parrocchie.

StoriaModifica

La missione cattolica di Chieng-Mai ebbe origine nel gennaio 1931, quando da Bangkok giunsero due sacerdoti della Società per le missioni estere di Parigi. Due precedenti tentativi, nel 1844 e nel 1914, erano falliti.

Nel 1931 fu costruita la prima chiesa del Sacro Cuore, che nel 1959 diventò la prima cattedrale della diocesi.

Il 17 novembre 1959 con la bolla Caelorum regnum di papa Giovanni XXIII fu eretta la prefettura apostolica di Chieng-Mai, ricavandone il territorio dal vicariato apostolico di Bangkok (oggi arcidiocesi). Come amministratore apostolico fu nominato il francese Lucien Bernard Lacoste, della Congregazione dei Preti del Sacro Cuore di Gesù di Bétharram, vescovo di Dali in Cina, che era impossibilitato ad esercitare tale incarico perché espulso dal territorio cinese nel 1952.

Il 28 febbraio 1965 fu inaugurata una seconda e più ampia cattedrale, ancora dedicata al Sacro Cuore di Gesù.

Il 18 dicembre 1965 la prefettura apostolica fu elevata a diocesi con la bolla Qui in fastigio di papa Paolo VI. Alla sua guida rimase, sempre quale amministratore apostolico, Lucien Lacoste.

Il 2 luglio 1969 per effetto del decreto Cum Excellentissimus della Congregazione per l'evangelizzazione dei popoli la diocesi ha assunto il nome attuale.

Il 20 giugno 1970 cedette il territorio della provincia di Uttaradit alla diocesi di Nakhon Sawan.

Nel 1975 la diocesi fu affidata al primo vescovo thailandese, Robert Ratna Bamrungtrakul.

Il 30 ottobre 1999 è stata inaugurata la terza cattedrale della diocesi, sempre dedicata al Sacro Cuore di Gesù.

Il 25 aprile 2018 ha ceduto una porzione del suo territorio a vantaggio dell'erezione della diocesi di Chiang Rai.

Cronotassi dei vescoviModifica

Si omettono i periodi di sede vacante non superiori ai 2 anni o non storicamente accertati.

  • Sede vacante (1959-1975)[1]
  • Robert Ratna Bamrungtrakul † (28 aprile 1975 - 17 ottobre 1986 dimesso)
  • Joseph Sangval Surasarang † (17 ottobre 1986 - 10 febbraio 2009 dimesso)
  • Francis Xavier Vira Arpondratana, dal 10 febbraio 2009

StatisticheModifica

La diocesi nell'anno 2019 su una popolazione di 3.140.056 persone contava 55.489 battezzati, corrispondenti all'1,8% del totale.

anno popolazione presbiteri diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per presbitero uomini donne
1970 5.807 2.920.297 0,2 25 2 23 232 33 31
1980 9.942 4.468.274 0,2 26 3 23 382 33 35 18
1990 19.144 5.118.000 0,4 32 8 24 598 35 50 20
1999 31.765 5.694.679 0,6 45 17 28 705 42 72 24
2000 34.848 5.796.126 0,6 49 19 30 711 60 79 25
2001 36.518 5.796.126 0,6 53 21 32 689 60 100 26
2002 38.894 5.824.935 0,7 60 22 38 648 62 97 26
2003 40.598 5.824.935 0,7 58 22 36 699 64 101 26
2004 41.944 5.824.935 0,7 60 22 38 699 61 110 27
2006 46.022 5.943.000 0,8 72 26 46 639 68 109 32
2013 63.273 5.826.928 1,1 85 27 58 744 102 151 45
2016 65.829 5.853.206 1,1 92 39 53 715 98 170 47
2018 50.913 3.025.649 1,7 47 25 22 1.083 ? 107 31
2019 55.489 3.140.056 1,8 82 43 39 676 82 125 34

NoteModifica

  1. ^ Dal 17 novembre 1959 al 14 settembre 1975, giorno della presa di possesso di Robert Ratna Bamrungtrakul, fu amministratore apostolico Lucien Bernard Lacoste, S.C.I. di Béth., vescovo in esilio della diocesi cinese di Dali.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi