Apri il menu principale

Diocesi di Gradisca

Gradisca
Sede arcivescovile titolare
Dioecesis Gradiscana
Chiesa latina
Arcivescovo titolare François Robert Bacqué
Istituita 1986
Stato Italia
Regione Friuli-Venezia Giulia
Arcidiocesi soppressa di Gradisca
Suffraganea di Lubiana
Eretta 19 agosto 1788
Soppressa 30 settembre 1986
nome modificato in Gorizia e Gradisca nel 1791
e in Gorizia nel 1986
Dati dall'annuario pontificio
Sedi titolari cattoliche

La diocesi di Gradisca (in latino: Dioecesis Gradiscana) è una diocesi soppressa e sede arcivescovile titolare della Chiesa cattolica.

StoriaModifica

L'8 marzo 1788, con la bolla In universa gregis di papa Pio VI, venne soppressa l'arcidiocesi di Gorizia; gran parte del suo territorio ed il titolo arcivescovile furono trasferiti alla sede di Lubiana, cui furono sottoposte come suffraganee le diocesi unite di Segna e Modruš e la erigenda diocesi di Gradisca.

Questa venne eretta il 19 agosto successivo con la bolla Super specula dello stesso papa Pio VI, aggiungendo a ciò che rimaneva del territorio goriziano quello delle soppresse diocesi di Trieste e di Pedena. Tuttavia, mentre il capitolo di Gorizia si trasferì a Gradisca, la curia rimase a Gorizia.

Dopo la morte di Giuseppe II, che fu il vero autore e sostenitore di tutti questi cambiamenti, il 12 settembre 1791 con la bolla Recti prudentisque di papa Pio VI la cattedrale fu traslata dalla chiesa dei Santi Pietro e Paolo di Gradisca alla chiesa di Sant'Ilario di Gorizia e contestualmente la diocesi assunse il nome di diocesi di Gorizia e Gradisca, divenuta nel 1830 arcidiocesi. Lo stesso giorno fu ripristinata anche la diocesi di Trieste, a cui rimase unita la soppressa diocesi di Pedena.

L'arcidiocesi mantenne il nome di Goritiensis et Gradiscana fino al 30 settembre 1986 quando, in forza de decreto Cum procedere della Congregazione per i Vescovi, Gradisca è diventata una sede arcivescovile titolare.

L'attuale arcivescovo titolare è François Robert Bacqué, già nunzio apostolico nei Paesi Bassi.

Cronotassi dei vescoviModifica

Cronotassi degli arcivescovi titolariModifica

  • François Robert Bacqué, dal 17 giugno 1988

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi