Apri il menu principale

Discussione:Centro di identificazione ed espulsione

Indice

Domande a cui bisognerebbe rispondereModifica

1. Quando è stato aperto il primo cpt e dove?

2. Come hanno modificato le diverse leggi il funzionamento dei CPT?

3. Visto che ufficialmente non si chiamano più CPT non sarebbe il caso di cambiare il nome della voce? E poi è cambiato solo il nome o ci sono state anche modifiche sotanaziali nell'organizzazione degli stessi?

4. Qual è il loro status giuridico?

Rimozione links verso blog o forumModifica

Ho rimosso alcuni link esterni perché portavano a blog o forum, che non sono ammessi, a siti promozionali o a pagine che richiedono l'immediata installazione di software esterni. --Ediedi (msg) 14:59, 14 mag 2008 (CEST)

Lampedusa, fuga di massa dal Cpa Immigrati in corteo verso il municipioModifica

Vorrei riportare qui uno dei tanti articoli apparsi oggi nei media online, sulla situazione ormai esplovisa al CPT di Lampedusa: http://www.repubblica.it/2009/01/sezioni/cronaca/immigrati-3/fuga-cpa/fuga-cpa.html. --Ninù (msg) 19:19, 24 gen 2009 (CET)

lessico:si chiamano CPTA!Modifica

se si legge l'articolo 12 della legge 40 del 1998, si scopre che la dizione estesa è: "centro di permanenza temporanea e assistenza". secondo me la continua omissione del termine assistenza rispecchia la volontà di considerare il migrante come soggetto posto al di fuori del diritto. e questo è tanto più importante quando il CPTA si trasforma in CIE, dove viene "accolto" anche chi fa richiesta d'asilo.

Parte tagliata riguardo la legge bossi-finiModifica

Riporto qui la parte tagliata riguardo la legge bossi-fini perchè non riguarda il CPT come struttura e centro di controllo/detenzione, ma riguarda piuttosto l'introduzione del reato di clandestinità, che di per sè non ha influenza sul CPT. Il paragrafo dovrebbe essere riscritto nella voce dedicata alla Legge Bossi-Fini oppure creare una voce sul reato di clandestinità.

La parte tagliata:


Il governo di centrodestra, nel luglio 2002, approva una nuova legge sull'immigrazione, la numero 189, nota come Bossi-Fini. La nuova legge da una parte riduce drasticamente le possibilità di ingresso regolare (sia quanto ai casi di concessione dei visti d'ingresso, sia quanto al ricongiungimento familiare); dall'altra precarizza la condizione del migrante, riducendo la durata dei permessi di soggiorno, e legando rigidamente il permesso al contratto di lavoro. Con la Bossi-Fini, l'accompagnamento coattivo alla frontiera diviene la sua forma ordinaria di esecuzione dell'espulsione amministrativa, laddove invece prima era applicata solo quando le autorità valutassero un concreto pericolo che lo straniero disobbedisse all'ordine.

La legge ha introdotto, inoltre, il reato di clandestinità, ovvero la possibilità di arresto e di detenzione laddove chi abbia già ricevuto un provvedimento di espulsione venga nuovamente fermato senza documenti. Se infatti dopo cinque giorni dall'uscita dal CPT lo straniero viene fermato ancora una volta, viene accusato di "mancato rispetto di un ordine impartito dall'Autorità", ciò che implica l'arresto da sei mesi a un anno. Dopodiché, se a discrezione dell'autorità dovrà essere rimpatriato, finirà ancora una volta in un CPT. Rispetto alla Turco-Napolitano, la Bossi-Fini ha allungato i tempi di detenzione da trenta a sessanta giorni e ha allargato i casi passibili di trattenimento. Inoltre ha previsto la creazione di nuovi centri, e la conversione dei vecchi centri di accoglienza in nuovi CPT. Con la Bossi-Fini il trattenimento diviene da facoltativo a obbligatorio, fatta salva la disponibilità di posti nei centri. Nella prassi, poi, avviene che spesso si decidano retate di "clandestini" proprio a seconda delle disponibilità di posti.

Se l'espulsione è convalidata, allora scatta un periodo di interdizione di dieci anni dall'area di Schengen. Il trattenimento dura sessanta giorni. In realtà la legge dice che dovrebbe durare trenta giorni più eventuali altri trenta giorni di proroga. La proroga, insomma, dovrebbe essere l'eccezionalità. Invece, accade che la proroga viene disposta automaticamente nella totalità dei casi (per cui accade che nel 2002, per fare un esempio, il 33,9% dei migranti trattenuti ha lasciato i CPT per scadenza del termine massimo). Se entro i sessanta giorni il trattenuto non viene rimpatriato, viene rilasciato. Deve però lasciare l'Italia entro cinque giorni. Nel caso in cui risulti inadempiente, scatta il reato di clandestinità. Contro l'ordine di espulsione è possibile appellarsi entro sessanta giorni a un giudice di pace, il quale deve pronunciarsi entro venti giorni. Il ricorso, però, non sospende l'espulsione. Insomma si può essere espulsi, e poi, una volta rimpatriati, vedersi riconosciuto il proprio diritto a non essere rimpatriati.

Berlusconi: "I Cie assomigliano a Lager"Modifica

Non dimentichiamo di integrare nell'articolo quest'importante dichiarazione.

http://www.adnkronos.com/IGN/Politica/?id=3.0.3333988186 http://www.repubblica.it/2009/05/sezioni/cronaca/immigrati-8/barroso/barroso.html?ref=rephpnews http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Norme%20e%20Tributi/2009/05/berlusconi-immigrati-cie-lager-respingimenti.shtml?uuid=f59f50c8-4496-11de-a051-af559783c70e&DocRulesView=Libero

Io ero scettico a riguardo, ma se lo dice lui...

La voce è piena di considerazioni opinabili e manca del tutto di fonti. Ma insomma esistono valide ragioni per sparlarne così o no? E se esistono mettiamole.

Analisi dei gruppi marxisti / anarchici / libertariModifica

La parte sull'analisi dei gruppi libertari e' sprovvista di fonti, bisognerebbe trovare almeno un volantino/comunicato ecc.

Inoltre, l'oggettivita' e' minata da espressioni quali "e' un dato oggettivo" o "il capitale deve far si".

In generale, credo che sarebbe meglio sostituire gli indicativi con i condizionali. Boyska (msg)

Ho apportato le modifiche http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Centro_di_permanenza_temporanea&action=historysubmit&diff=30692782&oldid=30664011 Boyska (msg) 23:13, 12 mar 2010 (CET)

Critiche ai CPT: togliere la disputa di non-neutralita'?Modifica

Credo che il motivo della mancanza di fonti non sussista più, e dato che quello era il motivo della disputa, essa può essere tolta.

Con la nuova suddivisione tra Condizioni umanitarie / Le critiche all'idea di CPT credo che potremmo eventualmente riferire la disputa NPOV esclusivamente alla seconda parte (in cui le informazioni sono effettivamente ancora un po' incomplete).

Sulla prima, però, credo che il problema si sia risolto. Chi non è d'accordo è pregato di segnalare quali pezzi sono ancora sprovvisti di referenza, in modo che la si possa trovare ed esplicitare Boyska (msg) 23:49, 14 mar 2010 (CET)

La disputa e' stata tolta dalla sezione "critiche", ma e' stata assegnata a "critiche all'idea di CPT" e "campi di concentramento libici" --Boyska (msg) 23:03, 25 apr 2010 (CEST)

Template rimosso --Hauteville (msg) 03:38, 18 dic 2010 (CET)

Credo che la sezione critiche sia cosi' corposa da meritare un piccolo riferimento anche nell'incipit

Ho rimesso il template {{P}}, la sezione ha ancora gravi problemi di impostazione, non solo perché diversi periodi zoppicano sul piano della logica e della sintassi, ma anche perché spesso, troppo spesso, ai dati oggettivi si inseriscono le osservazioni dell'autore, in pieno contrasto con l'idea di neutralità del WP, e si pretende di sostenere le proprie con fonti prese qua e là da Internet senza un minimo di controllo sulla loro autorevolezza e autenticità. PersOnLine 10:46, 24 lug 2011 (CEST)


Zoppicare sul piano di "logica e sintassi" non e' un motivo valido per mettere il template NPOV, pero' :) (anche se certamente puo' essere un problema).
Noto che tra le motivazioni del template hai messo anche la "non neutralita'" delle fonti; questa caratteristica, pero', non mi pare richiesta, specie quando e' a supporto delle informazioni riguardanti le critiche. Vedi WP:FA "una voce dovrebbe utilizzare fonti il più possibile attendibili, pubblicate ed appropriate per tentare di coprire la maggior parte dei punti di vista pubblicati (includendo le minoranze significative)"
E' giusto invece che le fonti, anche "di parte", siano autorevoli: mi pare pero' che quasi tutte lo siano (archivi di giornali, corte dei conti, tgcom, medicisenzafrontiere...); puoi indicare meglio a cosa ti riferisci, in modo da poter migliorare e correggere? Lo stesso mi sembra d'obbligo per "si inseriscono le osservazioni dell'autore". Quali osservazioni personali hai notato? --Boyska (msg) 19:02, 1 ago 2011 (CEST)

CategoriaModifica

Questa voce è piena zeppa di errori!Modifica

Non ho davvero tempo di mettermici, ma la voce è piena di errori fin dalle prime righe (per esempio quando si dice che i centri sono stati aperi in seguito a Schengen; non so proprio da dove salti fuori questa informazione, i centri esistevano da ben prima), ma ce ne sono molti altri. Se avr tempo mi ci metto, ma piuttosto che scriverla così era meglio lasciarla perdere. Asher Colombo (asher.colombo@gmail.com)

Contenuti senza alcun fondamento.Modifica

Mi riferisco in particolari a frasi tipo: "L'analisi di molti gruppi marxisti e libertari identifica i CIE come strumento necessario al capitale per regolare la quantità di "forza lavoro eccedente", cioè disoccupati e lavoratori saltuari. Osservando come la manovalanza europea sia costituita in gran parte da immigrati (spesso in condizioni di lavoro irregolare), essi deducono che il sistema capitalistico necessita di immigrati ricattabili al fine di poterli sfruttare. Proprio questa sarebbe la funzione delle leggi anti-immigrazione e di istituti quali il permesso di soggiorno, oggetto di critiche in quanto la sua concessione è subordinata alla titoralità di un contratto di lavoro.[20]"

Ma chi ha scritto certi contenuti che non hanno alcun fondamento teorico? Le politiche sull'immigrazione, come hanno dimostrato TONNELLATE, di ricerche empiriche sono una conseguenze della pressione dei lavoratori non specializzati, coerentemente con ogni tipo di previsione teorica. In effetti ciò che viene temuta è la concorrenza dei lavoratori non specializzati, i lavoratori già specializzati ad alta produttività sono già caratterizzati da elevata mobilità, e pertanto è uno dei fattori che non fa temere la concorrenza dei lavoratori stranieri, anzi, vista la mancanza di questo tipo di lavoratori nei paesi meno avanzati, la globalizzazione e la libertà di movimento dei lavoratori/individui è un fattore che tende a migliorare la loro condizione.

Queste idiozie ideologiche andrebbero tenute fuori da un enciclopedia.

Collegamenti esterni modificatiModifica

Gentili utenti,

ho appena modificato 4 collegamento/i esterno/i sulla pagina Centro di identificazione ed espulsione. Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 21:53, 14 nov 2017 (CET)

Collegamenti esterni modificatiModifica

Gentili utenti,

ho appena modificato 1 collegamento/i esterno/i sulla pagina Centro di identificazione ed espulsione. Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 08:19, 15 feb 2018 (CET)

Collegamenti esterni modificatiModifica

Gentili utenti,

ho appena modificato 1 collegamento/i esterno/i sulla pagina Centro di identificazione ed espulsione. Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 00:27, 24 lug 2018 (CEST)

Collegamenti esterni modificatiModifica

Gentili utenti,

ho appena modificato 1 collegamento esterno sulla pagina Centro di identificazione ed espulsione. Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot.

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 18:11, 21 feb 2019 (CET)

Ritorna alla pagina "Centro di identificazione ed espulsione".