Discussione:Rete di computer

Discussioni attive
Crystal Clear app ksirtet.pngQuesta voce rientra tra gli argomenti trattati dal progetto tematico sottoindicato.
Puoi consultare le discussioni in corso, aprirne una nuova o segnalarne una avviata qui.
Computer n screen.svgInformatica
Monitoraggio fatto.svgLa voce è stata monitorata per definirne lo stato e aiutarne lo sviluppo.
Ha ottenuto una valutazione di livello minimo (aprile 2009).
CSeri problemi relativi all'accuratezza dei contenuti. Importanti aspetti del tema non sono trattati o solo superficialmente. Altri aspetti non sono direttamente attinenti. Alcune informazioni importanti risultano controverse. Potrebbero essere presenti uno o più avvisi. (che significa?)
BLievi problemi di scrittura. Qualche inciampo nello stile. Linguaggio non sempre scorrevole. Strutturazione in paragrafi adeguata, ma ancora migliorabile sotto alcuni aspetti. (che significa?)
DGravi problemi relativi alla verificabilità della voce. Molti aspetti del tema sono completamente privi di fonti attendibili a supporto. Presenza o necessità del template {{F}}. (che significa?)
DGravi problemi relativi alla dotazione di immagini e altri supporti grafici nella voce. Mancano molti file importanti per la comprensione del tema, alcuni essenziali. (che significa?)
Note: Voce di per se importante ma non di qualità sufficiente
Monitoraggio effettuato nell'aprile 2009
Rete di computer
Argomento di scuola secondaria di I grado
Materiainformatica
Argomento di scuola secondaria di II grado
Materiainformatica
Dettagli
Dimensione della voce26 575 byte
Progetto Wikipedia e scuola italiana

Rete di ComunicazioneModifica

Salve a tutti... volevo solo dire che se si cerca "Rete di Comunicazione", si viene rimandati a questa pagina, ma non mi sembra corretto, visto che Rete di Comunicazione ha altri significati (ad esempio in sociologia), non sarebbe meglio creare una pagina disamb. ?

Fatto, vedi Rete di comunicazione, se ci sono altri significati aggiungili pure. Hellis 16:08, 30 set 2007 (CEST)[]

non mi risulta che CGI sia un protocollo di rete --H3 13:24, Lug 25, 2004 (UTC)

alla fine propongo di aggiungere: "Sistemi Peer to Peer" --H3 13:27, Lug 25, 2004 (UTC)

definizione di CANModifica

secondo me, il concetto di campus in "CAN" non si riferisce alla struttura di un ente accademico, ma - come in LAN/MAN/WAN - ad una estensione geografica.

si potrebbe definire un campus come un insieme di edifici adiacenti (definizione che si addice forse più ai campus univeristari americani che alla struttura spesso più decentrata delle università italiane). un altro elemento identificativo di un campus potrebbe essere la possibilità di realizzare collegamenti tra gli edifici in proprio, senza ricorrere a provider TLC.

suggerisco quindi:

Talvolta si parla anche di CAN (Campus Area Network), intendendo la rete interna ad un campus universitario, o comunque ad un insieme di edifici adiacenti, separati tipicamente da terreno di proprietà dello stesso ente, che possono essere collegati con cavi propri senza far ricorso ai servizi di operatori di TLC. Tale condizione facilita la realizzazione di una rete di interconnessione ad alte prestazioni ed a costi contenuti.

Suggerimento accolto ;-) Ho integrato le info nell'articolo. Ciao, Frieda 23:06, Ago 23, 2004 (UTC)

Sul titolo dell'articoloModifica

Io penso che reti di calcolatori sarebbe più adeguato. Tutta la letteratura anglosassone parla di computer network (vedi Tanenbaum in primis). La traduzione parziale reti di computer sarebbe inadatta come titolo, ma lo userei come rimando, perché ormai computer fa praticamente parte della nostra lingua.

La cosa è ovviamente discutibile, e infatti la scrivo qui in discussione...

Saluti a tutti.

Quoto pienamene... Reti di Calcolatori secondo me è il titolo più azzeccato. Non so se può avvalorare la mia tesi, ma tutte le cose scritte qui dentro sono base di studio per l'esame di reti di calcolari all'università. Melknix
Volendo si può fare anche un redirect. --Brownout (dimmi tutto) 23:49, 28 gen 2007 (CET)[]
Il redirect c'è, ma più che altro spostare proprio, perché come il solo "computer" è decisamente più usato in lingua italiana di "calcolatore" (o "elaboratore elettronico" e simili) anche "reti di computer" è decisamente più diffuso di "rete di calcolatori" --109.54.22.184 (msg) 07:24, 6 lug 2013 (CEST)[]

Vero: il titolo non corrispondeModifica

Il titolo non è chiaro perchè per Rete state intendendo reti di elaboratori: ma è ben diverso dal senso comune di "computer connessi in rete": reti di elaboratori si, a scopi computazionali forse..ma Rete Informatica no. Non c'entra proprioBaronero 09:58, 10 mag 2006 (CEST)[]

Switch e HubModifica

Propongo di dividere lo swithc e l'hub nelle elenco perché anche se hanno funzionalità simile sono diversi alla base della loro progettazione Melknix

TitoloModifica

Riporto al titolo originale "rete di calcolatori". Come altri hanno fatto notare, mi sembra una forma più precisa (meno vaga), ed è anche la forma usata principalmente in letteratura (per esempio la bibbia su questo argomento è il celeberrimo Andrew Tanenbaum, Computer Networks, tradotto in italiano, appunto, Reti di calcolatori). Moongateclimber 11:47, 17 ott 2007 (CEST)[]

ScherzoModifica

Salve, vorrei segnalare che qualche buontempone ha inserito fra i tipi di rete la GiAN e la FAN. Qualcuno autorizzato può provvedere ad annullare queste modifiche? Grazie e buon lavoro Lupo Alberto

Sistemato! --Ernesttico 12:10, 21 feb 2008 (CET)[]

DubbiModifica

Non si capisce se le reti di calcolatori condividano risorse hardware poste su un'unica macchina (ma allora sarebbe mainframe) oppure ciascun computer possiede le sue risorse hardware (ma allora queste non possono essere condivise, credo, a meno di calcolo distribuito...). LF

Reti punto puntoModifica

Attenzione, l'approfondimento per le reti punto punto viene reindirizzato alle reti peer to peer. S.G.

Rete telematicaModifica

Rimuovo lo stub "Rete telematica" che ridireziono qui. Nel seguito il poco testo rimosso.

Una Rete telematica è un sistema di comunicazione che permette l'interconnessione delle strutture telefoniche ed informatiche che servono diverse classi di utenti distribuiti su un'area più o meno ampia.
Nate dall'unione delle reti di calcolatori e dei servizi di telefonia sono considerate l'infrastruttura standard nella progettazione di architetture telematiche e sistemi di comunicazione multicanale.
Basata spesso sugli stessi protocolli usati per Internet, è possibile collegare ogni rete telematica ad Internet tramite l'utilizzo di un router adeguato, con funzionalità di NAT.
Nel corso degli anni è emersa la necessità di scambiare informazioni tra computer diversi. Le reti trasportano informazioni sotto forma di bit da un computer ad un altro. Per funzionare, gli elementi all'interno di una rete devono seguire delle regole comuni. Un protocollo è un insieme di regole e di messaggi che governano la comunicazione tra due entità.

--Truman (msg) 17:22, 11 mag 2018 (CEST)[]

Paragrafi rimossiModifica

Ho notato che con l'ultima revisione della voce sono stati rimossi alcuni paragrafi, in particolare:

Non me ne intendo abbastanza dell'argomento per cui chiedo (anche a [@ Edocarli, Franciaio]) se è il caso di reinserli oppure no. Grazie in anticipo. --Marco Chemello (WMIT) (msg) 11:03, 22 mag 2019 (CEST)[]

Le reti broadcast e punto punto sono state rimosse dalla loro posizione originale in quanto non più utilizzate ma ancora presenti tra i vari tipi di rete e le loro funzionalità, più avanti provvederò ad aggiornare e sistemare la voce delle reti broadcast [@ Franciaio, Edocarli] --Edocarli (msg) 17:45, 22 mag 2019 (CEST)[]

Ritorna alla pagina "Rete di computer".