Apri il menu principale

l'intruglio malefico??
È un tornado o il satanarchibugiardinfernarcolico grog di Magog?!?

Frieda (dillo a Ubi) 15:53, Nov 19, 2004 (UTC)

L'ho visto anch'io... per un attimo ho avuto una paura 'malefica'... Poi l'ho modificato!
Bye. Niente paura, bimbi. Retaggio 16:04, Nov 19, 2004 (UTC)


ProbabilitàModifica

P = a(n/S) Dove P è la probabilità annuale che un punto nella regione S sia colpito da un tornado; a è la frequenza annuale di tornado sulla regione S; n è la frequenza annuale tornado sulla regione S. L’area presa in considerazione varia da paese a paese.

direi che nella spiegazione c'è qualcosa che non va, si la A e la N sono frequenze annuali? c'è qualche scienziato che può spiegare please?

Qui c'è la fonte, la cosa è effettivamente dubbia: [1]--Marte77 (msg) 12:27, 18 nov 2008 (CET)
E' chiaro, leggendo la fonte, che vi è anche lì un errore. Quindi o si cancella la frase, oppure usando la distribuzione di Poisson si può calcolare la probabilità annuale che in una zona avvenga almeno un tornado ( P = 1 - e^(-a) ) con a frequenza annuale media di tornado nella zona. Dividendo poi per l'area della zona si ottiene la probabilità media per chilometro quadrato. Se volete potete leggere [2].

VenetoModifica

il veneto è stata storicamente la regione più colpita..contando anche che nella casistica presentata si esplicita chiaramente che il tornado più forte avvenuto in italia colpì il veneto,così come un altro molto forte ricolpì la regione nel 70 e proprio ieri si è manifestato fortemente a riese pio x (treviso) dopo che 2 anni fa aveva distrutto l'heineken jammin festival di mestre..eppure il veneto non viene neanche nominato tra le regioni dove il fenomeno si presenta di più..direi che sarebbe utile nominarlo come l'area più spesso colpita da tornad nel paese..Questo commento senza la firma utente è stato inserito da 79.14.36.152 (discussioni · contributi) .

Se magari portiamo delle statistiche invece che delle considerazioni personalissime... Anche perchè è noto che l'Heineken Jammin Festival di Mestre fu rovinato da un downdraft e non da un tornado...--Marte77 20:16, 7 giu 2009 (CEST)

non ho nè tempo nè voglia di cercare dati,cercavo solo di far presente un'imprecisione con l'aiuto di qualcuno che magari ne sa di più..comunque,non sono considerazioni personali,anzi..come dicevo ne sono già una prova la "tromba del montello" e altri episodi nominati nell'articolo stesso,per cui non mi sembra di parlare di cose inventate..ma se secondo te viene più colpita la valle d'aosta e non so perchè,non vuoi nominare il veneto (a torto) non mi interessa...fai pure!di sicuro quest'articolo è impreciso e non al livello di una vera enciclopedia..Questo commento senza la firma utente è stato inserito da 79.14.36.152 (discussioni · contributi) .

La questione è semplice, qui si riportano dei dati referenziati, e non informazioni "per sentito dire" o per quello che risulta essere "senso comune" di qualcuno. Io non dico affatto che la Val d'Aosta è la più colpita (?!), chiedo solo che se è vero che il Veneto è la regione più colpita lo si dimostri, portando dei dati a suffragio della propria affermazione. E mi viene da dire che questa voce non merita di essere definita "imprecisa" solo perchè non riporta la regione d'Italia più colpita dai tornado, perchè questa è la voce italiana dei tornado non la voce dei tornado italiani...--Marte77 18:34, 14 giu 2009 (CEST)

Errori e TestardaggineModifica

Marte se studiasti minimamente i tornado sapresti che effettivamente il Veneto è la regione piu' colpita dai tornado. Ma sei tu che cancelli ogni modifica? non pensi che qualcuno potrebbe saperne minimamente di piu' sui tornado italiani e sulle regioni colpite? avevo aggiunto alcuni tornado storici e corretto le zone piu' colpite, ma qualcuno ha cancellato tutto riportandolo all'originale, non completo e non corretto. Queste non sono nè informazioni per sentito dire tantomeno considerazioni personalissime, c'è chi studia questi fenomeni da anni. Sinceramente trovo ridicolo che qualcuno non accetti suggerimenti altrui. Daniele 15:22, 11 lugl 2009Questo commento senza la firma utente è stato inserito da 151.60.143.222 (discussioni · contributi) .

1- cambia tono e leggi qui, 2- io non cancello "ogni modifica", ma solo quelle che vengono postate ciclicamente da su voci come queste da numerosi IP che quando non è spam di siti di genere sono info senza fonti. Vuoi aggiungere informazioni? Sei il benvenuto, basta che A) non rimuovi i tag di richiesta citazione (cosa che tu hai fatto e costituisce vandalismo), B) referenzi adeguatamente le tue affermazioni. Prima di contribuire su wiki sarebbe opportuno conoscere le sue regole, soprattutto prima di sbraitare contro gli altri utenti.--Marte77 15:42, 11 lug 2009 (CEST)

Marte perfavore.. ricorda che cè una persona, proprio come te, dietro questo schermo. Non ho assolutamente mai eliminato i tag di richiesta citazione, se l'avessi fatto è stato un errore (ma non avrei proprio avuto motivo di eliminarli, nemmeno so dove sono). Nessuno ha dichiarato guerra e nessuno ha sbraitato, ma hai scritto frasi sopra veramente opinionabili (considerazioni personali e per sentito dire??) dato che avevo aggiunto frasi correttissime, non erano ne opinioni ne frasi per sentito dire,ma la pura realta' dei fatti. Ne ho modificate molte di frasi e aggiunto cose nuove in decine di pagine di wiki, senza avere alcun problema di questo tipo, anche perchè, permettimi, ma ne so' veramento molto, e correggo e aggiungo qualcosa solamente se io per primo sono sicuro di quello che scrivo. Non attaccare nessuno cosa vuol dire? guardare una persona che continua a eliminare frasi corrette senza dire nulla? Io non ho prorpio cancellato nulla, e se vandalismo è aggiungere nuovi e reali fonti allora riguardate le regole, perchè penso, e spero, che siate abbastanza intelliggenti per capire se una modifica sia una cavolata campata in aria o se sia piuttosto reale. Non avevo dicerto scritto che i tornado sono fatti da fiori colorati, soltanto corretto alcune inesattezze e aggiunto delle nuove. Studio da molti anni i tornado, ma a quanto pare anche il sapere piu' di altri qui' è inutile. Alcuni consigli: Le regioni piu' colpite sono quelle della Pianura Padana, soprattutto il Veneto, seguito dal Friuli e dalla Lombardia. Seguono il Lazio, la Toscana,la Puglia,la Sicilia e la Liguria (altissima in quest'ultima la formazione di trombe marine ma non di tornado, a causa della quasi assenza di pianure). Raramente colpite Abruzzo, Calabria e Sardegna. Un tornado storico fu quello pugliese devastante di Sava (Taranto) il 19 Agosto 1976 http://www.tornadoit.org/lefoto5.htm Il tornado ancor piu' grave della Sicilia Occidentale con 500 vittime, nel Dicembre 1851 (che è anche il record di vittime per un tornado Europeeo). E ancora lo spaventoso tornado descritto da Machiavelli nell' Agosto 1456 http://www.tornadoit.org/tornadostorici.htm Con quale criterio cancellare anche dati storici e reali? D'altronde è proprio wikipedia che cerca contribuiti..i miei l'ho dati, se volete aggiungeteli, altrimenti, a malincuore, la pagina puo' anche rimanere cosi' com'è. Non ne vale la pena discutere per aver migliorato una pagina. Saluti Daniele 01:16, 12 lugl 2009Questo commento senza la firma utente è stato inserito da 151.60.131.232 (discussioni · contributi) .

Il tag l'hai rimosso (riga 85), se involontariamente è un errore, tuo e non mio. Se un IP rimuove i tag e spariglia le carte di una voce che devo pensare? Ma soprattutto con chi sto parlando? Con la stessa persona dell'IP della sezione precedente? Qui la "pura realtà dei fatti" o si referenzia, dopo richiesta (in questo caso la mia), o rimane una chiacchera da bar, anche perchè i dubbi mi vengono dato che abbiamo gli "espertoni" che confondono un downburst con un tornado... Ma a che gioco stiamo giocando? Ti ho detto e ti ripeto, inserisci le info che vuoi, basta che metti una fonte, io ho rollbaccato perchè mi sono trovato di fronte ad un vandalismo, seppur fatto senza dolo. Non c'è altro da dire.--Marte77 10:14, 12 lug 2009 (CEST)

Certo, sono lo stesso IP 151.60.143.222 e 151.60.131.232.. Noi studiosi conosciamo bene le differenze evidenti fra downburst e tornado, e ti assicuro che qui' si parla solo di tornado. Ti avevo aggiunto moltre altre notizie e cenni storici,(sprecando parte del mio tempo), e dato che non invento le cose, ti ho scritto anche chiari link. Avresti potuto leggerli e accertartene da solo, sensa creare ulteriori polemiche, era una cosa semplicissima, e avresti visto che nelle fonti c'era inserito tutto quello che avevo aggiunto e che è stato cancellato. Dunque hai la risposta sotto gli occhi chiara ed evidente, ma è evidente che vuoi fare semplicemente quello che vuoi tu e dettare leggi. La serie dei tornado Italiani piu' rivelanti è famosa da anni nei centri di studio, e quella di questa pagina, dopo mesi, rimane del tutto incompleta e solo per volere tuo. Qualora volessi, le notizie da me aggiunte, sono ancora inserite nel messaggio precedente. Daniele - 14 Novembre 2009 - 13:24Questo commento senza la firma utente è stato inserito da 151.60.130.209 (discussioni · contributi) .

Cioè, tu dopo mesi vieni qui per fare sta filippica? Senza le fonti non si fa niente. Ma è tanto difficile? Scrivi, contestualizza, referenzia. Fine.--Marte77 17:27, 17 nov 2009 (CET)

rimossa la citazione di un presunto tornado del 2009 della quale sinceramente non capisco il significato... Roci307 (msg) 13:01, 7 nov 2010 (CET)

PluraleModifica

Segnalo che tornado in italiano è una parola singola maschile invariante. Il suo plurale è tornado stesso. Si vedano ad esempio: dizionario Sabatini Coletti e dizionario Hoepli accessibili on line. --Harlock81 (msg) 11:53, 1 mar 2011 (CET) Lo Zanichelli riporta tornadi, e anche parecchia letteratura scientifica di settore. ---- Theirrules yourrules 19:08, 9 gen 2012 (CET)

Definizioni base di tornadoModifica

"giungono a toccare il suolo" bisognerebbe specificare meglio da un punto di vista fisico perchè non fa più riferimento alla parte condensata, cioè quella che il nostro occhio "vede", come dimostrato da Doswell in : http://www.cimms.ou.edu/~doswell/a_tornado/atornado.html Dove la definizione base verrebbe aggiornata in: "Tornado - 1. Una colonna violentemente rotante dell'aria, a contatto con il terreno, sia pendente da un cumuliforme nube o sotto una nuvola cumuliforme e spesso (ma non sempre) visibile come un imbuto nube." Viene messo anche in discussione il termine "touch down" che non compare nel vostro articolo ma viene usato spesso fra i chaser. Non è necessario che la parte condensata arrivi fino al suolo come ampiamente dimostrato, sarebbe più corretto (e meno popolare) il termine "spinup" per indicare il raggiungimento di una determinata velocità critica dell'aria in superficie. Ultimamente touchdown viene usato per indicare la presenza di detriti o "debris" al suolo imputabili al vortice, ma la condensazione dell'aria può non essere completa e presentarsi semplicemente a forma di funnel, le cui forme e dimensioni sono determinate in larga misura dal grado di umidità atmosferica. Anche nella sezione "aspetto" viene erroneamente data per scontata la cosa, mentre nel corrispondente inglese ciò viene specificato nella sezione "Definitions". Saluti! 82.52.117.49 (msg) 21:24, 4 apr 2011 (CEST)Roberto

Spostare a Tromba d'ariaModifica

Sono sinonimi: tromba d'aria è maggiormente usato in italiano e non è affetto da geolocalismo. ---- Theirrules yourrules 19:10, 9 gen 2012 (CET)

Contrario, è un termine tecnico utilizzato a livello internazionale, inoltre la quasi totalità della letteratura scientifica sull'argomento è estera e parla appunto di tornado.--Marte77 22:04, 9 gen 2012 (CET)
Non sono buoni argomenti. Per il tuo primo argomento, l'uso a livello internazionale di quasi qualunque termine di qualche interesse scientifico è inglese, che in italiano esista o meno. Per il tuo secondo argomento, la quasi totalità della letteratura su quasi qualunque argomento è estera, essendo l'Italia un paese che rappresenta l'1% della popolazione mondiale. Per cui usando i criteri che proponi quasi qualunque pagina su argomenti non specificamente italiani andrebbe rinominata con un titolo inglese. --Pot (msg) 17:13, 25 giu 2012 (CEST)

Per la definizione dei titoli delle voci ci si riferisce alle fonti in italiano. Tornado, peraltro, è una parola italiana da qualche centinaio d'anni, ed è sinonimo di tromba d'aria, salvo che per un significato leggermente ristretto, limitato cioè alle trombe d'aria che si generano nel Golfo del Messico. Quindi tutto sta nel definire l'oggetto della voce: essa descrive solo i tornadi, o più in generale le trombe d'aria? ---- Theirrules yourrules 08:22, 10 gen 2012 (CET)

Resto contrario per quanto detto in precedenza, trovo questa campagna di "italianizzazione" di wiki semplicemente grottesca, segnalo che lo spostamento è stato effettuato senza consenso, il nome originale va ripristinato.--Marte77 15:32, 25 giu 2012 (CEST)
Ma non è questione di consenso: il tornado non è che un tipo di tromba d'aria circoscritto all'area centro meridionale degli Stati Uniti. Al limite si può vedere se è il caso scorporare una voce sul tornado avendo però cura che non fuoriesca dall'oggetto. ---- Theirrules yourrules 16:23, 25 giu 2012 (CEST)
Confermo quanto sostenuto da Theirrulez. --Nrykko 16:26, 25 giu 2012 (CEST)
Semmai bisognerebbe indicare questa differenziazione nella prima riga, nella quale attualmente sono trattati come sinonimi. --Pot (msg) 17:13, 25 giu 2012 (CEST)
Parlo di classificazione internazionale del fenomeno, tromba d'aria è il nome italiano corrente, il fenomeno viene identificato nel linguaggio scientifico come "tornado", del resto l'affermazione dal dizionario Sabatini Coletti "Tromba d'aria di limitata estensione ma distruttiva" è assolutamente errata sotto ogni punto di vista, chiunque abbia studiato il fenomeno anche sulla base di semplici rudimenti di meteorologia capisce l'enormità dell'affermazione (un esempio di italica incompetenza/italico provincialismo?). Comunque resto contrario, ma so che c'è poco da fare, è come combattere contro i mulini a vento, chi ci crede più... Salut.--Marte77 19:43, 25 giu 2012 (CEST)
La "classificazione internazionale del fenomeno" che citi è in lingua inglese. Se qualcuno dicesse che la classificazione internazionale del fenomeno pioggia è "rain", e quindi la pagina pioggia va rinominata saresti d'accordo? Se no, perché? --Pot (msg) 21:22, 25 giu 2012 (CEST)
Ad onor del vero pure i temibili francesi (che traducono tutto il traducibile) dicono tornade (il termini è spagnolo, non inglese). Comunque sia è mai possibile che su cinque intervenuti posso ragionevolmente supporre che tre (me compreso) non sappiamo granché di meteorologia (mortacci tua Theirrulez ti trovo dovunque ci sia qualcosa di vagamente traducibile!)? Cioè il discorso è molto semplice, gli esperti (o le fonti specifiche) dovrebbero chiarirci se e quale differenza esiste fra un tromba d'aria ed un tornado, solo dopo si potranno fare le altre valutazioni del caso. --Vito (msg) 01:14, 27 giu 2012 (CEST)

Vito, li tua ;)) è vero che la linguistica mi attira (e manco poco ^^), ma la scelta del titolo non sempre è questione di linguistica. In questo caso la colpa è di flashback, anzi reminiscenze antiche di meccanica dei fluidi gassosi, figurati. :) Orbene, diciamo che la meteorologia non è tra le discipline che dispongono di una letteratura spiccatamente autorevole (anzi!), è piuttosto una materia in cui scrivono in molti (non esclusi cani e porci) e non c'è una nomenclatura convenzionale a livello internazionale né standard condivisi di classificazione o misurazione dei fenomeni (gli americani hanno i loro, in Europa ce ne sono diversi, in Giappone e in Asia ancora altri), il che è dovuto anche per la caratteristica della metorologia di essere locale per definizione. Insomma ci s'imbatte in un po' di tutto.
A contribuire ai dubbi di qualcuno mettiamoci poi che mentre "tromba d'aria" è un termine esclusivamente italiano "tornado" è un vocabolo che condividiamo con altre lingue e questo si rispecchia nei testi tradotti da inglese e spagnolo ad esempio. In ogni caso la definizione, in italiano, di tornado è effettivamente quella che riportano dizionari ed enciclopedie: il tornado è una particolare tromba d'aria tipica del bacino del Mississippi (secondo il Collins tematico). Il termine tornado quindi ha, come molti altri nomi di fenomeni meteorologici (vedere tabella sotto), un significato geograficamente circoscritto. Ma non solo.

Nome Paese o regione geografica tipologia e descrizione del fenomeno
Chamsin Egitto tempesta di vento caldo del deserto
proveniente da SW, solleva vortici di sabbia
Cordonazo America centrale ciclone tropicale
Uragano Indie occidentali ciclone tropicale
Uragano di Maurizio Oceano Indiano ciclone tropicale
Uragano Pacifico meridionale (ad ovest della linea di cambiamento di data) ciclone tropicale
Tifone Pacifico settentrionale (ad ovest della linea di cambiamento di data) ciclone tropicale
Tromba d’aria
(o acqua)
Ovunque
(prevalentemente nella stagione calda)
tromba d'aria
(vortice di vento del luogo)
Tornado Nord America
(prevalentemente nella stagione calda)
tromba d’aria
Willy-Willy Australia vortice di vento tropicale
Ciclone tropicale Oceani vortice di vento tropicale

Fonti: L.F. Onorato, V. Bonati, Trombe d'aria e trombe marine, Centro meteoidrologica della Liguria; Glossario di Termini del National Hurricane Center, NWS.

Il tornado quindi è un tipo particolare di tromba d'aria, ma non solo perché localizzato in una certa area del mondo, ma anche per le modalità che lo generano e l'intensità e la durata che in genere lo caratterizzano: la particolare genesi è dovuta al riscaldamento delle grandi pianure americane (con riscaldamento dell'aria e l'evaporazione del suolo) che generano masse d'aria umida che vengono innescate dall'aria discendente da mesocicloni delle "supercelle" (vortici discendenti provvisti di moto rotatorio interne ai cumulonembi). Il range della velocità dei venti è molto alto (rispetto a tutti i tipi di trombe d'aria che in media si verificano in altre parti del mondo), in casi rari fino a quasi 500 km/h. Anche la durata è importante, e non supera quasi mai le due ore. Queste potenti trombe d'aria si verificano con queste modalità solo nelle pianure centro-meridionali degli USA e in quelle centro-settentrionali dell'Australia dove vengono appuinto chiamati tornado (in USA anche twister in Australia anche willy-willies).
Ovviamente in lingua inglese non troveremo mai il termine "tromba d'aria", mentre in italiano troviamo sia "tromba d'aria" che "tornado", il primo termine è generale, il secondo è più circoscritto. Per queste ragioni ho trovato opportuno lo spostamento e ritengo corretto che questa che reputo una voce-quadro principale parli di trombe d'aria in generale, ma non nego che se lo si ritiene opportuno si possa dedicare un {{vedi anche}} con relativa voce pure al tornado. ---- Theirrules yourrules 07:02, 27 giu 2012 (CEST)
Aggiungo, infine, che la linguistica effettivamente non è secondaria in questo caso, Vito non ha tutti i torti. Mentre per noi, in italiano, il termine generalista è "tromba d'aria" e "tornado" è un fenomeno specifico degli Stati Uniti e con determinate caratteristiche, per gli americani è (quasi) il contrario. L'AMS indica i tornado come i più potenti tra i landspout (trombe o vortici di terra, da waterspout, "tromba d'acqua"), viceversa i landspout come trombe d'aria o tornado non associati a mesocicloni e generalmente circoscritti alla Florida. ---- Theirrules yourrules 07:40, 27 giu 2012 (CEST)

Collegamenti esterni modificatiModifica

Gentili utenti,

ho appena modificato 2 collegamento/i esterno/i sulla pagina Tromba d'aria. Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 06:44, 3 nov 2017 (CET)

Collegamenti esterni modificatiModifica

Gentili utenti,

ho appena modificato 1 collegamento/i esterno/i sulla pagina Tromba d'aria. Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 14:00, 16 apr 2018 (CEST)

Collegamenti esterni modificatiModifica

Gentili utenti,

ho appena modificato 1 collegamento esterno sulla pagina Tromba d'aria. Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot.

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 11:31, 5 ago 2019 (CEST)

Ritorna alla pagina "Tromba d'aria".