Discussioni Wikipedia:Segnala una voce non neutrale

Aggiungi discussione
Discussioni attive

SegnalazioneModifica

segnalo che e' stato inserito come interessante l'arresto avvenuto in pellaro di un latitante,e' cosa gravissima e poco educativa Segnalo che questa pagina di servizio contiene al suo interno un articolo, susseguente ad una contestazione. Non so se debba rimanere qui. Mi limito a segnalare la cosa. Che qualcuno si pronunci in merito. Twice25 18:30, Giu 16, 2004 (UTC)

Non ho capito. Puoi fare il nome di codesto articolo? ;-) Grazie, Ubi (Frieda 08:07, Giu 17, 2004 (UTC))

A occhio, direi che Twice25 parlasse di questa revisione di ieri. – "Ricordati di me" 09:13, Giu 17, 2004 (UTC)

Segnalo che lo spazio dedicato alla direzione di Raniero La Valle al quotidiano 'L'Avvenire d'Italia'non è sufficiente, né imparziale. Il settennio di tale direzione non può essere trattato in maniera generica, come quello "di un intellettuale", in quanto così non lo si contestualizza in un evento capitale per la storia religiosa del Novecento, come il Concilio Vaticano II. Il lavoro della redazione del La Valle vide infatti un quotidiano regionale assumere, per le sue relazioni sui lavori conciliari, un ruolo nazionale, diventando l'unico organo di stampa nazionale ad essere attentamente seguito dai padri conciliari, per completezza delle notizie e puntualità nella interpretazione di esse nel quadro del complesso svolgimento dei lavori. La chiusura del giornale fu voluta dalla minoranza di vescovi rimasta sconfitta al concilio(e in buona parte presente nella CEI), che raggiunse lo scopo tramite una ristrutturazione pretestuosa, adottata in un momento in cui il quotidiano stampava circa 50.000 copie. Questo evento culturale va letto coordinandolo con la fine dell'episcopato del card. Lercaro (autore in concilio della riforma liturgica e fautore di una teologia della "Chiesa povera") nella diocesi di Bologna, il quale fu messo in minoranza con Martini al momento di decidere a freddo la liquidazione del giornale in una riunione drammatica dell'assemblea della CEI. L'autorità con cui, secondo la redazione attuale della voce, La Valle si sarebbe trovato talora in contrasto, è quella stessa che venne contrastata dai cardinali Lercaro e Martini, per gli stessi motivi: cioè l'autorità del concilio, che era giunto il momento di ridimensionare, manipolandone i contenuti innovatori. Il 12.2.68 Lercaro non venne confermato per altri cinque anni quale arcivescovo di Bologna, come pur si sarebbe potuto. E cominciò il riflusso del movimento conciliare, con misure che assunsero sovente caratteri di violenza anticanonica. Il 14 settembre 1968 la cattedrale di Parma veniva occupata per protesta da cattolici di base, che rendevano conto delle loro motivazione evangeliche in cinque "documenti di occupazione"; con cui la comunità dell'Isolotto di Firenze avendo osato solidarizzare con un documento firmato da 4 sacerdoti e 102 laici, veniva invitata dall'Arcivescovo Florit alla sconfessione di detto documento, oppure all'espulsione dalla parrocchia. Quel giorno aveva inizio la mattanza del dissenso cattolico, con sospensioni a divinis a centinaia contro parroci e preti solidali con le posizioni difese invano da Lercaro e da Martini. La uscita di La Valle e la sostituzione dell'Avvenire d'Italia con un nuovo quotidiano della CEI sono quindi eventi, da leggersi tutti e due sullo sfondo di una grandiosa manovra di stabilizzazione in senso conservatore della Chiesa italiana, dopo il concilio. Né manca chi, come il sottoscritto, li legge come atti inseriti in un piano anticonciliare di progressiva neutralizzazione dell'aggiornamento, culturale e canonico, della Chiesa cattolico-romana, preconizzato da Giovanni XXIII. Veritiera è quindi la lapide di Bologna, che data al 1968 la fine "di un cattolicesimo mai succube della prepotenza".

Francesco Zanchini di Castiglionchi

ordinario di diritto canonico nell'Università di Teramo

Uniformiamo lo stile della paginaModifica

Proposta: sarebbe possibile utilizzare anche per questa pagina di servizio il tipo di impaginazione e le convenzioni di Wikipedia:Pagine_da_cancellare (descritte all'inizio di quella pagina)? Le trovo molto più pratiche! (Che senso ha utilizzare 2 convenzioni diverse per pagine di servizio il cui uso dovrebbe essere simile?) Marcok 20:42, Ago 22, 2004 (UTC)

+1 su proposta Marcok (restano due problemi: 1] se eventualmente l'articolo viene ritoccato per renderlo NPOV la cosa va segnalata: ho visto in lista un Trieste era oggettivamente non-NPOV e fuori tema ..., forse ora non lo è più? Se sì va depennato dalla lista; 2] La lista degli articoli non neutrali non dovrebbe, di fatto, esistere: o li si rende neutrali entro un brevissimo lasso di tempo o li si cancella tout-court poiché articoli non NPOV non dovrebbero avere diritto di esistenza in it.wiki: piuttosto apriamo discussioni dure, possibilmente non infinite, sui punti contestati e cerchiamo di risolverli). - Tw.25 (talk)
In relazione a quanto detto da Tw.25, si potrebbe anche fissare (similmente a quanto succede per Wikipedia:Pagine_da_cancellare) un tempo limite, ad esempio 15 gg o 1 mese o più, oltre il quale l'articolo non-NPOV, se non modificato, verrà cancellato (o riportato ad una versione precedente, se esiste). Marcok 22:14, Ago 22, 2004 (UTC)
La lista - ho riguardato bene - si è fatta piuttosto lunga e questo non è un bene: il problema da te sollevato non è da poco e mi trova assolutamente d'accordo. Quindici giorni di frigidaire per gli articoli fuori regola potrebbe essere un tempo più che ragionevole. Adesso è in corso il progetto olimpiadi che impegna molti di noi, ed altri ne sono alle viste per settembre, quindi non sarà facile ma, passato il periodo feriale, e rientrato il grosso dei wikis, potremmo prenotarci per prenderci tre o quattro articoli a testa a piacimento e cercare - magari in alcuni casi servono solo piccole limature - di renderli NPOV. Cmq sulla cosa sarà bene sentire il parere degli admin. - Tw.25 (talk) 23:06, Ago 22, 2004 (UTC)

L'impaginazione tipo Wikipedia:Pagine_da_cancellare è più comoda e si può fare senz'altro. Anche sulla scadenza concordo: dopo 15 giorni i NNPOV puzzano ! un admin al tuo servizio 05:08, Ago 23, 2004 (UTC)

  1. Renderla simile a "Pagine da cancellare" mi sembra un'ottima idea.
  2. Tempo: secondo me lavorare a un articolo non neutrale è più complesso che stabile se un articolo vada cancellato tout court o tenuto.. Secondo me un mese, tenuto anche conto che sono poche le persone votate a questo genere di lavoro sporco e che magari non sempre hanno tempo di farlo.
  3. Archivio: secondo me occorre archiviare i casi, non solo depennarli dalla lista. E anche una nota sulla "bonifica terminata" in pagina di discussione sarebbe utile.

Frieda 20:15, Ago 24, 2004 (UTC)

Sul 2) Ho appena riguardato la pagina e anche secondo me 15gg sono pochi. Sul 3) Idea interessante. Marcok 20:52, Ago 24, 2004 (UTC)

ArchivioModifica

Ho creato e iniziato a popolare la pagina Wikipedia:Segnala un articolo non neutrale/archivio, inoltre ho aggiunto una nota in testa alla pagina delle segnalazioni chiedendo di spostare le stesse in archivio senza cancellarle. Ciao, --M/ 09:01, Ago 27, 2004 (UTC)

Modifica delle traduzioni (da altre wiki)Modifica

Cosa si fa quando si corregge un articolo (non l'ortografia...) tradotto da altra lingua?

Mi spiego meglio con un esempio
massacro di Monaco mi sembra meglio dopo le ultime modifiche per renderlo +NPOV, però l'originale era tradotto fedelmente (x quel poco di Inglese che mastico), quindi:

  • si avvertono gli inglesi?
  • gli si traduce la voce italiana?
  • e se anche la voce inglese era una traduzione?
  • e se la voce inglese/originale ha avuto altre traduzioni?

--Riverblu 13:53, Ago 26, 2004 (UTC)

La licenza GNU FDL non ti obbliga a ripercorrere a ritroso qualsiasi successiva variazione o implementazione di un testo. IMHO se fai una segnalazione sulla wikisorella inglese non ci sono problemi, questo però riguarda solo la tua sensibilità personale e non è un obbligo derivante dall'utilizzo che hai fatto di quel testo. Ciao, M/ 15:35, Ago 26, 2004 (UTC)

Facciamolo! (sistemiamo la pagina)Modifica

Riprendo, stavolta per arrivare ad una soluzione rapida, la discussione iniziata nel lontano agosto (vedi sopra) in cui proponevo di uniformare questa pagina a quella delle pagine da cancellare e dare un tempo limite (15 gg o un mese) di permanenza degli articoli, da un lato per rendere meno ferraginosa l'attuale procedura, dall'altro per evitare accumuli di contenuti POV, dannosi alla reputazione di wikipedia.

Tenuto conto dello sviluppo che hanno avuto finora le categorie, e in particolare l'esperienza con la categoria:da aiutare, modifico la mia proposta iniziale (in senso, se vogliamo, più radicale) verso una soluzione ancora più semplice da gestire:

  1. Trasferire la discussione sugli articoli POV direttamente nelle singole pagine discussioni degli articoli, come già in parte si fa, per evitare inutili duplicazioni.
  2. Trasferire il rimanente contenuto di questa pagina, cioè le istruzioni da seguire per gli articoli POV, in Categoria:Segnalazioni NPOV
  3. Istituire un limite di tempo di 1 mese per "neutralizzare" i contenuti POV di un articolo; trascorso tale limite, qualora non fosse stato fatto, l'articolo va cancellato, per evitare l'accumulo di articoli scorretti.

Gradirei il vostro parere. Marcok 18:10, Gen 27, 2005 (UTC)

Ecco il mio:

  1. Va da sé (come in parte già si fa)
  2. Sono contrario a parti scritte nelle pagine di categoria che eccedano la presentazione della stessa. Una pagina di categoria non potrebbe funzionare - perché non è questo il suo scopo - come pagina di istruzioni (i cui namespace debbono per forza essere o Wikipedia: o, ancor meglio Aiuto:)
  3. Soluzione troppo semplicistica: non è detto che un articolo perché è POV debba essere cancellato: si va alla versione più POV possibile o si tolgono i passaggi POV magari fino a ridurlo ad uno scheletro (da cui ripartire).

Suggerirei piuttosto di spostare questa pagina al namespace Aiuto:, trattandosi di una pagina con un invito rivolto in particolare all'utenza (lettori e user) di wiki, e di adattarne il testo come istruzione per l'uso. Twice25 (ri-cicciati - stai al passo, segui il flusso)   20:31, Gen 27, 2005 (UTC)

  1. +1
  2. -1. In testa alla categoria va un link a questa pagina, specificando che contiene le istruzioni
  3. -1
  4. -1 anche sul passaggio al namespace Aiuto. Questa non è una pagina di aiuto/di manuale propriamente detta. È una pagina di servizio in cui coordinare un lavoro di bonifica.
Frieda (dillo a Ubi) 10:12, Gen 28, 2005 (UTC)

OK, allora andiamo per gradi. I pareri raccolti finora sono favorevoli all'eliminazione dei commenti ai singoli articoli di questa pagina, ritenendo più pratico che le discussioni vadano condotte nelle singole pagine di discussione degli articoli. Se non ci sono pareri contrari, nei prossimi giorni provvederei a spostare i commenti nelle pagine di discussione dei singoli articoli che espongono il template NNPOV, ed archivierei i rimanenenti. Inoltre sarà necessario fare una leggerissima modifica al template stesso. Marcok 22:02, Gen 31, 2005 (UTC)

Motivazione avviso NPOVModifica

Prendo l'occasione di un "accavallamento" di edit, con doppio revert avvitato carpiato, per chiedere un chiarimento alla policy.

Al momento c'è scritto solo un generico "È bene lasciare poi un commento nella pagina di discussione dell'articolo stesso ...". Se col tempo e la prassi si è arrivati a ritenere obbligatorio, o almeno fortemente consigliato, l'inserimento di una motivazione in pagina di discussione, è il caso di modificare il testo (magari invitando a mettere la motivazione prima, per non disorientare chi fa le cose una alla volta). Per quanto mi riguarda, sono a favore della motivazione ma non vorrei che fosse un'occasione per scendere ancora più facilmente sul personale, su una procedura che è già di per sé delicata. --Lp 15:37, 3 dic 2005 (CET)[]

+1 Amon(☎telefono-casa...) 22:48, 22 dic 2005 (CET)[]

Nuova icona meno allarmisticaModifica

Approfitto anche per proporre un'icona meno "allarmistica" rispetto a quella rossa con la mano; una delle critiche riguardo al template è che sembra mettere l'articolo all'indice e forse questa piccola modifica può essere migliorativa:

La neutralità ed oggettività di questo articolo sono oggetto di discussione e l'articolo stesso è categorizzato come non-NPOV. Vedi la relativa pagina di discussione per ulteriori informazioni.

e

  La neutralità ed oggettività del paragrafo seguente sono oggetto di discussione e l'articolo stesso è categorizzato come non-NPOV.

Amon(☎telefono-casa...) 23:04, 22 dic 2005 (CET)[]

+1 --ThePassenger (msg) 12:34, 30 apr 2009 (CEST)[]

template per sottolineare testoModifica

ho visto che su fr.wiki, invece di utilizzare il template:P che è parecchio invasivo e deve stare a inizio voce o sezione non capendo bene quale passaggio sia da controllare, utilizzano il "Modèle:Passage non neutre", che sottolinea in rosso il passaggio "incriminato" (esempio), un po' come il nostro {{cn}} che invece evidenzia. e se lo importassimo anche qui da noi? --Salvo da PALERMO 17:33, 23 lug 2012 (CEST)[]

a me la sottolineatura rossa di un passaggio che non dovrebbe stare nell'enciclopedia (in quanto non neutrale) non mi sembra una mossa molto furba (dato che ne risalta l'attenzione al lettore)
più che altro andrebbe rivisto il P dato che al momento è in un limbo tra l'utilizzo come i vari {{F}}, {{NN}}, ... ed i {{chiarire}} e {{senza fonte}}. magari scorporiamo l'utilizzo del parametro "sezione=" in un {{non neutrale}} e lasciamo questo come "avviso generale"? --valepert 18:04, 23 lug 2012 (CEST)[]
(confl.) Dico la mia, magari sbaglio: se il passaggio non neutrale è una singola frase, o comunque è un passaggio più breve che un intero paragrafo (per il quale, appunto, si userebbe il P) secondo me può essere sistemato da chiunque mettendoci la stessa quantità di tempo e di fatica che ci vuole per aggiungere un template che indica la non-neutralità. Intendo dire che per le fonti, per esempio, se c'è bisogno della fonte ma essa manca allora chi legge non può far altro che segnalare la mancanza, perché è difficile che abbia materialmente a disposizione il materiale necessario ad aggiungere una nota; ma quella frase che hai portato ad esempio tu su fr.wiki potrei correggerla anche io: Louis Nicollin divenne una figura popolare, tra le più note del panorama di Montpellier. Questione di un minuto, tanto di più che alla fine della frase successiva c'è una nota che conferma e quindi sta tutto nel tono, non nel contenuto. Tendo a pensare che non abbiamo bisogno di un template di quel tipo, e che sia meglio incoraggiare gli utenti a correggere le mancanze piuttosto che segnalarle. Cordialmente :) --M.L.WattsLaß dir Zeit 18:14, 23 lug 2012 (CEST)[]
anche il template citazione necessaria farebbe l'effetto opposto, ovvero portare all'occhio quando invece non dovrebbe --Salvo da PALERMO 18:30, 23 lug 2012 (CEST)[]
Io sono d'accordo con Salvo. Magari anziché la sottolineatura si può evidenziare il testo come accade con il citazione necessaria (eventualmente con un altro colore) e con la scritta non neutrale (anziché senza fonte). -- Yiyi (A tua disposizione!) 19:31, 23 lug 2012 (CEST)[]
si certo. sul "come" vedere la segnalazione possiamo discuterne anche dopo --Salvo da PALERMO 21:38, 23 lug 2012 (CEST)[]
Scusate, ma questo il nostro template non lo fa già? --Retaggio (msg) 22:25, 23 lug 2012 (CEST)[]
{{P|il testo è enfatico e di parte|storia|luglio 2012|sezione=Il senatore Paolino Paperino è davvero un incredibile criminale}}
ma c'è quel pezzo di avviso molto grosso di cui in realtà si può fare a meno. è per semplificare --Salvo da PALERMO 23:06, 23 lug 2012 (CEST)[]
non mi sembra un male se il lettore nota subito, anche grazie ad un avviso ingombrante, che il testo non è neutrale--Hal8999 (msg) 08:43, 24 lug 2012 (CEST)[]
Scusate, ma a me pare che qui si veda chiaramente come è reso un passaggio non neutrale con la sottolineatura. E dico AVE a chi lo ha implementato così. è perfetto. E sì, un passaggio non neutrale deve essere strasottolineato, anzi, io scurirei il rosso per esaltare la problematicità.--Louisbeta (msg) 09:44, 24 lug 2012 (CEST)[]

I contenuti POV sono una delle cose più deleterie per le voci, giusto che siano ben visibili. --Bramfab Discorriamo 10:51, 24 lug 2012 (CEST)[]

Esattamente. il fatto è: quel rettangolo con bordo arancione che recita Questo paragrafo sull'argomento storia è ritenuto non neutrale. Per contribuire, correggi i toni enfatici o di parte e partecipa alla discussione. Non rimuovere questo avviso finché la disputa non è risolta. Segui i suggerimenti del progetto di riferimento. è davvero necessario nel mezzo della voce --Salvo da PALERMO 15:49, 24 lug 2012 (CEST)[]
ripropongo, come ho fatto sopra, la creazione di un eventuale {{non neutrale}} che vada a sostituire il parametro "sezione="... --valepert 15:59, 24 lug 2012 (CEST)[]
A me l'idea di Salvo piace: nella pratica mi è capitato qualche volta di incontrare delle singole frasi o spezzoni di frasi che ritenevo POV, ma all'interno di paragrafi molto ampi: uno strumento del genere ti consentirebbe di segnalare come POV solo quella parte del testo e non tutta la sezione. Anche da utilizzatore è molto utile: vedo il {{P}} all'interno di un paragrafo è difficile capire a cosa si riferiva chi ha messo quell'avviso (a meno che la segnalazione non coinvolga davvero l'intera sezione. Decisamente   Favorevole. --Cpaolo79 (msg) 16:06, 24 lug 2012 (CEST)[]
anche perchè, se i pezzi di frasi sono diversi e sparsi dentro una grossa sezione, ciò semplificherebbe di molto le segnalazioni. proprio alla stessa maniera di "citazione necessaria". va bene anche evidenziazione e non per forza la sottolineatura. --Salvo da PALERMO 16:10, 24 lug 2012 (CEST)[]

Proposta interessante... Magari trovando un'altra soluzione grafica visto che la sottolineatura è probabilmente un po' eccessiva. Se c'è un nNPOV, in generale, sarei però per incitare a riscrivere la frase, piuttosto che limitarsi a segnalarla (se si tratta di una impostazione generale della voce c'è già il template P che fa il suo dovere). Il caso del "citazione necessaria" per le fonti, infatti, è diverso: in quel caso non si può riscrivere la frase. --Lucas 18:14, 24 lug 2012 (CEST)[]

La proposta di Salvo mi garba. L'idea di ben evidenziare i passaggi pov al lettore e a noi è un qualcosa di utilissimo.--AndreaFox bussa pure qui... 15:56, 25 lug 2012 (CEST)[]

Ritorna alla pagina di progetto "Segnala una voce non neutrale".