Dogana delle Filigare

La Dogana delle Filigare è un edificio ubicato nel comune di Firenzuola.

Dogana delle Filigare
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàFirenzuola
IndirizzoStrada statale 65 della Futa
Coordinate44°11′55.99″N 11°19′57.76″E / 44.198885°N 11.33271°E44.198885; 11.33271
Informazioni generali
CondizioniIn uso
Inaugurazione1818
Stilearchitettura dell'Illuminismo
Usocivili abitazioni
Realizzazione
ArchitettoLuigi de Cambray Digny, Giuseppe Martelli

Il complesso doganale, innalzato nel 1818 per volontà da Ferdinando III di Toscana verso il confine tra il Granducato di Toscana e lo Stato Pontificio, fu progettato da Luigi de Cambray Digny con la collaborazione di Giuseppe Manetti.

Originariamente disponeva di uffici e magazzini, che risaltavano nella spettacolare essenzialità delle sue geometrie: uno scarno ed elegante corpo di fabbrica su tre piani, affiancato da due ali simmetriche, più basse. Importante esempio di architettura dell'Illuminismo, la Dogana delle Filigare, a detta di Emanuele Repetti, "sorprendeva per la sua magnificenza il passeggere, nel vedere tanta grandezza all'ingresso della Toscana nella parte più alpestre e poco abitata dell'Appennino.[1]

NoteModifica

  1. ^ E. Repetti, Dizionario geografico fisico storico della Toscana, vol. II, Firenze 1833-46, p. 146.

Voci correlateModifica