Apri il menu principale
Domenico Petrucci
vescovo della Chiesa cattolica
Template-Bishop.svg
 
Incarichi ricoperti
 
NatoXVI secolo a Civita Castellana
Ordinato presbiteroin data sconosciuta
Nominato vescovo27 aprile 1582 da papa Gregorio XIII
Consacrato vescovo17 giugno 1582 dal cardinale Giulio Antonio Santori
Decedutoprima del 25 maggio 1598 a Bisignano
 

Domenico Petrucci (Civita Castellana, XVI secoloBisignano, prima del 25 maggio 1598) è stato un vescovo cattolico italiano, fu vescovo diStrongoli (1582-1584) e successivamente vescovo di Bisignano (1584-1598).[1][2][3][4].

BiografiaModifica

Il 17 giugno 1582, Domenico Petrucci fu nominato durante il pontificato di papa Gregorio XIII vescovo di Strongoli. Il 17 giugno 1582 fu consacrato vescovo da Giulio Antonio Santorio, cardinale presbiterio di San Bartolomeo all'Isola, con Giovanni Battista Santorio, vescovo di Alife, e Agostino Quinzio, vescovo di Curzola, che fungevano da co-consacratori. Il 23 luglio 1584, fu nominato durante il pontificato dello stesso papa Gregorio XIII vescovo di Bisignano. Fu vescovo di Bisignano fino alla sua morte avvenuta nel 1598.[5]

Genealogia episcopaleModifica

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica