Domino Tommaselli

azienda italiana
Domino Tommaselli
StatoItalia Italia
Forma societariaSocietà per azioni
Fondazione1951 a Sirtori
Sede principaleSirtori
SettoreTrasporto
Prodotticomponenti moto, ciclomotori e macchine agricole
Fatturato 8.395.313 (2019)
Utile netto +335.504 (2019)
Sito webwww.domino-group.com

La Domino Tommaselli è un'azienda italiana, con sede a Sirtori, specializzata nella progettazione e costruzione di componenti per moto, ciclomotori e macchine agricole.

StoriaModifica

L'azienda venne fondata nel 1951 a Sirtori nel cuore della Brianza, dal Cavalier Rino Bertini coadiuvato dalla moglie Cav. Alma Cazzaniga, che diedero vita a quella che negli anni successivi sarebbe diventata un marchio significativo nel mondo della componentistica per Motoveicoli.

Domino S.p.A. nacque infatti come azienda specializzata nella progettazione e nella costruzione di portaleve per freni e frizioni, comandi gas, manopole, per moto, ciclomotiri, scooter, macchine agricole e mezzi di trasporto nel settore della movimentazione industriale, destinati al mercato del primo equipaggiamento.

Agli inizi degli anni settanta entrano in azienda anche i figli dei fondatori, Marco, Paolo ed il nipote Tino.

La società gestisce oggi anche il post vendita dei marchi Domino e Tommaselli; gli impianti di produzione occupano una superficie coperta di 2.500 m².

Marchi collegatiModifica

Nel 1991 la famiglia Bertini acquisì il marchio Tommaselli, nato a Torino nel 1930, produttore di manubri d'acciaio e alluminio e semimanubri.

Nel 1999 fu fondata la controllata Cadore, specializzata nello stampaggio della materia plastica e la fabbricazione di dispositivi elettrici, avviando la progettazione e la produzione di strumentazioni integrate nei manubri.

ProdottiModifica

La gamma di prodotti conta:

  • Comandi gas
  • Acceleratori elettrici / elettronici
  • Comandi portaleva freno / frizione
  • Manopole
  • Manubri – Semimanubri
  • Quickshifter

Collegamenti esterniModifica