Il Dragon's Breath è un peperoncino di intensità di 2 480 000 unità Scoville, che lo rende il secondo peperoncino più piccante di sempre, dopo il Pepper X e prima del Carolina reaper.

Dragon's Breath
OrigineBandiera del Regno Unito Regno Unito
Piccantezza
Unità Scoville2.480.000[1] SHU

Sviluppo modifica

La pianta fu inizialmente sviluppata grazie ad una collaborazione tra il produttore di Neal Price, NPK Technology, e l'Università di Nottingham Trent durante un test per la creazione di speciali piante da frutto. Il suo olio essenziale ha proprieta' di anestetico della pelle. La pianta è attualmente coltivata nella contea di Denbighshire, in Galles, da Mike Smith.

Piccantezza modifica

Il peperoncino Dragon's Breath ha una piccantezza di 2 480 000 unità Scoville, sorpassando i 2 200 000 del Carolina reaper, il precedente peperoncino più piccante al mondo,[2][3] ma è stato in seguito sorpassato dal Pepper X con le sue 3 180 000 unità Scoville[4]. Tuttavia, il Guinness World Records ha continuato a considerare il Carolina reaper come il più piccante al mondo fino all'agosto 2023, quando fu riconosciuto il sorpasso di Pepper X[5].

I ricercatori dell'Università di Nottingham Trent hanno capito che una delle potenzialità del peperoncino è quella di poterne ricavare un olio essenziale utile come anestetico per pazienti allergici ad altri anestetici o che si trovano in paesi dove essi sono troppo costosi.[6][7] Gli esperti universitari avvertono tuttavia che l'ingerimento del peperoncino può provocare shock anafilattico o allergie.

Note modifica

Voci correlate modifica