Apri il menu principale
Ritratto della contessa Ekaterina Petrovna Trubeckaja, di Giovanni Battista Lampi, 1793, Museo di Stato Russo di San Pietroburgo.

Contessa Ekaterina Petrovna Trubeckaja (in russo: Екатерина Петровна Трубецкая?; cognome da sposata: Stroganova; San Pietroburgo, 1744Mosca, 20 settembre 1815) è stata una nobildonna russa.

Indice

BiografiaModifica

Era la figlia del consigliere di Stato, il principe Pëtr Nikitič Trubeckoj, e di sua moglie, Natal'ja Vasil'evna Chovanskaja.

MatrimonioModifica

 
Il conte Aleksandr Sergeevič Stroganov con la moglie Ekaterina Petrovna e i figli, 1778, Museo statale Ermitage.

Si sposò piuttosto tardi. Nel 1769 Ekaterina sposò il conte Aleksandr Sergeevič Stroganov, un importante e ricco mecenate. Ebbero due figli:

Dopo le nozze, la coppia andò a vivere in Europa, stabilendosi a Parigi, dove entrarono nella cerchia della corte di Versailles. Nel 1779 ritornarono a San Pietroburgo.

Relazione con Ivan Nikolaevič Rimskij-KorsakovModifica

A San Pietroburgo, Ekaterina Petrovna incontrò un favorito di Caterina II, Ivan Nikolaevič Rimskij-Korsakov. Egli era un bell'uomo, amante della musica, del canto e aveva una bella voce. Furono scoperti e Ivan fu cacciato dalla corte, e con sorpresa di tutti, la contessa Stroganov lo seguì lasciando il marito e il figlio.

La coppia ebbe quattro figli che presero il cognome di Ladomirskij:

Trascorse il resto della sua vita tra Bratcevo e Mosca.

MorteModifica

Negli ultimi anni della sua vita, Ekaterina Petrovna si ammalò gravemente, una paralisi alle gambe la costrinse a utilizzare una sedia.

Morì a Mosca, il 20 novembre 1815. Fu sepolta nel Monastero del Salvatore e di Andronico.

NoteModifica

  1. ^ Ritratto della contessa Sof'ja Aleksandrovna Stroganova di Jean-Louis Voille

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàGND (DE1083284754
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie