Apri il menu principale

Emanuela Piovano

sceneggiatrice e regista italiana
Emanuela Piovano durante una puntata di Sottovoce, condotta da Gigi Marzullo.

Emanuela Piovano (Torino, 1959) è una regista, sceneggiatrice e produttrice cinematografica italiana.

BiografiaModifica

Emanuela Piovano è nata a Torino dove si è formata laureandosi con una tesi in storia e critica del cinema e collaborando all'Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza.

Negli anni Ottanta ha fondato l'Associazione Camera Woman con cui ha realizzato vari materiali video e contribuito a far conoscere registe straniere in Italia.

Dal 1991 ad oggi ha scritto e diretto sei film lungometraggi e ha realizzato parecchi video e alcuni programmi televisivi, tra cui Parole Incrociate.

Per il cinema e la televisione ha realizzato come produttrice: Processo a Caterina Ross (1983), Parole Incrociate (anche regista, 1995), La Grande Dea Madre (1996).

Attiva anche come distributrice, ha contribuito a far conoscere film come Whisky, Caramel, Aguasaltaspuntocom, Buon Anno Sarajevo e Apache.

Nel 2006 la Cineteca Nazionale di Roma le ha dedicato una giornata nell'ambito della prima rassegna registe italiane.

Nel 2011 Emanuela Piovano è stata insignita del primo premio “Intervita” dedicato alle figure del cinema.

FilmografiaModifica

LungometraggiModifica

VideoModifica

  • Senza Fissa Dimora
  • Epistolario Immaginario videolettere dal carcere
  • Lettere dalla Sicilia
  • Caterina by Heart
  • Due e Uno
  • Le Porte di Bella
  • Svelata

ProduzioneModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN316675687 · WorldCat Identities (EN316675687