Emilia di Oldenburg

Emilia Antonia di Oldenburg

Emilia Antonia di Oldenburg (Delmenhorst, 15 giugno 1614Rudolstadt, 4 dicembre 1670) era figlia del Conte Antonio II di Oldenburg e di sua moglie, Sibilla Elisabetta di Brunswick-Dannenberg. Fu dal 1646 al 1667 reggente della Contea di Schwarzburg-Rudolstadt per conto del figlio Alberto Antonio.

Emilia sposò il 4 febbraio 1638 a Rudolstadt, il Conte Luigi Günther di Schwarzburg-Rudolstadt, al quale diede i seguenti eredi:

  • Sofia Giuliana (1639-1672)
  • Ludmilla Elisabetta (1640-1672)
  • Alberto Antonio (1641-1710), Principe di Schwarzburg-Rudolstadt
  • Cristiana Maddalena (1642-1672)
  • Maria Susanna (1646-1688)

con la morte del marito nel 1646 ella governò la contea in tutela dell'unico figlio maschio erede al trono. Fece inoltre educare tutti i propri figli con spirito religioso e riuscì ad inserirli nel circolo della Società dei Carpofori. Inoltre, fu ella a scegliere Ahasverus Fritsch come tutore dei propri eredi, che sotto il figlio Alberto Antonio ottenne anche il titolo di Cancelliere.

Controllo di autoritàVIAF (EN32900958 · GND (DE123314488 · CERL cnp01052392 · WorldCat Identities (EN32900958
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie