Apri il menu principale
Emma Turolla in una pubblicazione del 1885

Emma Turolla (Torino, 7 settembre 1858Milano, 6 giugno 1943) è stata una cantante lirica e insegnante di canto italiana.

InfanziaModifica

Nacque a Torino, figlia di Remigio Turolla e Angelica Turolla-Cravero, anche loro cantanti d'opera. Si formò professionalmente con Daniele Antonietti, il padre degli attori Hilda Anthony e Vernon Steele[1].

CarrieraModifica

 
Emma Turolla

Turolla si esibì al Covent Garden di Londra nel 1879, e di nuovo nel 1880[2]. Fu a San Carlo Theatre a Lisbona per la stagione 1881-1882[3]. Si esibiva regolarmente a Budapest, sotto contratto alla Royal Opera House ungherese dal 1883 al 1886. Popolare a Praga nel 1883[4] e a Vienna nella stagione 1883-1884[5]. Nel 1887, visitò il Sud America[6]. Fu particolarmente nota per aver cantato, tra le altre parti, il ruolo principale in Aida e Leonora ne Il Trovatore[1]. "La voce della Turolla è sonora e potente, senza stridi e durezze, uniforme dai bassi agli acuti", commentò un critico dell'epoca[7]. Per le proprietà benefiche sulla sua voce, fu una delle sostenitrici delle Soden Mineral Pastilles nella pubblicità sui giornali nel 1888[8]. Nel 1908, dette inizio ad una scuola di canto a Milano[9].

Vita personaleModifica

Emma Turolla lasciò il palco nel 1888, dopo una delusione sentimentale[10]. Venne segnalata come deceduta nel 1889 a Budapest[4][11][12], ma due anni dopo, i giornali menzionarono il suo matrimonio con un ufficiale di cavalleria italiano, il capitano M. De Capitani d'Arzago[13][14]. Morì nel 1943, all'età di 84 anni a Milano[1].

NoteModifica

  1. ^ a b c Emma Turolla, ES&DF Opera
  2. ^ "The London Lyric Stage" New York Times (20 maggio 1880): 2. via ProQuest
  3. ^ "Turolla" Musical Courier (15 giugno 1881): p.434
  4. ^ a b Philipp Ther, Center Stage: Operatic Culture and Nation Building in Nineteenth-century Central Europe (Purdue University Press 2014): p.20-22
  5. ^ "Music in Vienna" The Monthly Musical Record (1 giugno 1883): p.133
  6. ^ Emma Turolla, La Voce Antica
  7. ^ "Da Livorno" Il corriere di Firenze (23 agosto 1881): p.2
  8. ^ Advertisement, The Standard (18 gennaio 1888): p.4. via Newspapers.com
  9. ^ "Milan" Musical Courier (26 febbraio 1908): p.18
  10. ^ H. Ellen Browning, A Girl's Wanderings in Hungary (Longmans, Green 1897): p.230
  11. ^ Untitled news item, Pall Mall Gazette (1 gennaio 1890): 5. via Newspapers.com
  12. ^ "Notes and News" The Graphic (18 gennaio 1890): 22. via Newspapers.com
  13. ^ "Notes and News" The Graphic (23 aprile 1892): p.17. via Newspapers.com
  14. ^ "Nouvelles Diverses" Le Ménestrel (17 aprile 1892): p.127

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica