Enrico XIX di Reuss-Greiz

Principe Sovrano di Reuss-Greiz
Enrico XIX di Reuss-Greiz
Principe di Reuss-Greiz
Stemma
In carica 1817 –
1836
Predecessore Enrico XIII
Successore Enrico XX
Trattamento Sua altezza serenissima
Nascita Offenbach, 1º marzo 1790
Morte Greiz, 31 ottobre 1836
Padre Enrico XIII di Reuss-Greiz
Madre Luisa di Nassau-Weilburg
Consorte Gasparina di Rohan-Rochefort

Enrico XIX di Reuss-Greiz (Offenbach am Main, 1º marzo 1790Greiz, 31 ottobre 1836) fu Principe Sovrano di Reuss-Greiz dal 1817 sino alla sua morte.

BiografiaModifica

Enrico XIX era figlio del Principe Enrico XIII di Reuss-Greiz e di sua moglie, la Principessa Luisa di Nassau-Weilburg (1765-1837).

Succeduto al padre alla morte di questi nel 1817, nel 1819 fece ristrutturare il castello inferiore di Greiz dove già suo padre aveva trasferito la residenza di famiglia.

Matrimonio e figliModifica

Enrico XIX sposò il 7 gennaio 1822 a Praga la Principessa Gasparina (1798-1871), figlia del Principe Carlo di Rohan-Rochefort. Dal momento che la moglie era di fede cattolica, Enrico XIX stabilì che la rotonda nel parco del Castello di Greiz venisse convertita in una cappella cattolica e che vi si officiasse regolarmente. La Principessa Gasparina, dal canto suo, si adoperò per munificare sempre più la città di Greiz con doni ed opere pubbliche. Dal matrimonio di questa coppia nacquero due figlie femmine:

  • Principessa Luisa Carolina (1822-1875), sposò nel 1842 il Principe Edoardo di Sassonia-Altenburg ed alla morte di questi si risposò nel 1854 con il Principe Enrico IV di Reuss-Schleiz
  • Principessa Elisabetta Enrichetta (1824-1861), sposò nel 1844 il Principe Carlo Egon III di Fürstenberg (1820-1892)

Dal momento che il principato adottava ancora la legge salica, alla morte di Enrico XIX il governo del Principato di Reuss-Greiz passò al fratello Enrico XX.

FontiModifica

  • Friedrich Wilhelm Trebge, Spuren im Land, Hohenleuben, 2005.
  • Thomas Gehrlein, Das Haus Reuß - Älterer und Jüngerer Linie, Börde Verlag 2006, ISBN 978-3-9810315-3-9

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN296314117 · GND (DE1031442901 · CERL cnp02068827 · WorldCat Identities (ENviaf-296314117
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie