Eo Deceleico

demo dell'antica Attica
Eo Deceleico
Informazioni generali
Nome ufficiale (GRC) Οἶον Δεκελεικόν
Dipendente da Antica Atene, tribù Ippotontide, dal 224/223 a.C. fino al 200 a.C. Tolemaide, dopo il 200 a.C. Attalide, trittia della Mesogea
Amministrazione
Forma amministrativa Demo
Rappresentanti 3 buleuti

Eo Deceleico (in greco antico: Οἶον Δεκελεικόν, Oîon Dekeleikón) era un demo dell'Attica dalla localizzazione incerta.

Il fatto che vi si eleggessero 3 buleuti è indice del fatto che il demo, a dispetto del suo nome ("Eo") che secondo Filocoro identificava un luogo desertico o poco popolato, contava un buon numero di iscritti; è altresì possibile che la popolazione sia aumentata in un secondo momento.

CollocazioneModifica

Era posto certamente nella mesogea e forse a sudest di Decelea, dal quale demo avrebbe dipeso in un primo momento per divenire indipendente solo sotto Clistene: dalla sua collocazione deriva l'appellativo Deceleico, atto a distinguere questo demo dall'altrimenti omonimo Eo Ceramico. Potrebbe essere sito vicino al moderno centro di Bugiati.

A favore della collocazione nei pressi di Decelea e del fatto che inizialmente Eo dipendesse da questa vi è un importante elemento: Eo Deceleico era un importante centro della fratria dei demotionidi, molto diffusa anche a Decelea.

BibliografiaModifica

Fonti primarie
Fonti secondarie

Collegamenti esterniModifica

  Portale Antica Grecia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antica Grecia