Episodi di Malcolm (quarta stagione)

lista di episodi della quarta stagione

1leftarrow blue.svgVoce principale: Malcolm (serie televisiva).

La quarta stagione di Malcolm è andata in onda sul canale statunitense Fox dal 3 novembre 2002 al 18 maggio 2003.

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 Zoo Gelosia incontrollata 3 novembre 2002 22 marzo 2005
2 Humilithon Finalmente al liceo 10 novembre 2002 23 marzo 2005
3 Family Reunion Le facce buffe 17 novembre 2002 24 marzo 2005
4 Stupid Girl Una ragazza per due 24 novembre 2002 25 marzo 2005
5 Forward Backwards Una guerra infinita 1º dicembre 2002 28 marzo 2005
6 Forbidden Girlfriend II gusto del pericolo 15 dicembre 2002 29 marzo 2005
7 Malcolm Holds His Tongue Pensare e poi parlare 5 gennaio 2003 30 marzo 2005
8 Boys At Ranch Una giornata al ranch 12 gennaio 2003 31 marzo 2005
9 Grandma Sues Il danno e la beffa 2 febbraio 2003 1º aprile 2005
10 If Boys Were Girls Se i ragazzi fossero ragazze 9 febbraio 2003 4 aprile 2005
11 Long Drive In viaggio con mamma 2 marzo 2003 5 aprile 2005
12 Kicked Out Fuori di casa! 9 marzo 2003 6 aprile 2005
13 Stereo Store Il secondo lavoro 16 marzo 2003 7 aprile 2005
14 Hal's Friend L'amico di papà 30 marzo 2003 8 aprile 2005
15 Garage Sale Il mercatino 6 aprile 2003 11 aprile 2005
16 Accademic Octathlon La gara dei cervelloni 13 aprile 2003 12 aprile 2005
17 Clip Show 2 Il testamento 20 aprile 2003 13 aprile 2005
18 Reese's Party Un romantico week-end 27 aprile 2003 14 aprile 2005
19 Future Malcolm Un futuro da cambiare 4 maggio 2003 15 aprile 2005
20 Baby Pt. I Arrivo anticipato (pt. I) 11 maggio 2003 18 aprile 2005
21 Baby Pt. II Arrivo anticipato (pt. II) 18 maggio 2003 20 aprile 2005
22 Day Care In cerca d'asilo 18 maggio 2003 21 aprile 2005

Gelosia incontrollataModifica

TramaModifica

Finalmente al liceoModifica

TramaModifica

Malcolm arriva finalmente al liceo ma grazie a Lois, che gli rovina dal primo giorno la reputazione, tutti gli danno il soprannome di Macchia così è costretto a tornare con i suoi amici "secchioni" delle medie.

Le facce buffeModifica

TramaModifica

Malcolm e la sua famiglia vanno a trovare il suo ricco nonno, il padre di Hal, trovando anche il resto dei parenti. Reese e Dewey fanno a gara con il resto dei figli dei parenti per accaparrarsi la ricca eredità conquistando la simpatia del nonno. I parenti però cominciano a manifestare la loro antipatia per Lois, al punto da escluderla dalla foto di famiglia. Ogni volta però che Hal tenta di parlare di questo con suo padre, egli evita sempre di affrontare i problemi con facce buffe e solletico, così come si scopre ha fatto con Hal fin da quando era bambino.

Una ragazza per dueModifica

TramaModifica

A Malcolm piace Alyson la sua vicina di armadietto, ma alla ragazza lui non piace perché è troppo intelligente. Così Malcolm segue i consigli di Reese e diventa un idiota. Intanto Francis litiga con un truffatore per salvare il ranch di Otto.

Una guerra infinitaModifica

TramaModifica

Malcolm e Reese si fanno i dispetti l'uno con l'altro. Intanto Francis deve affrontare una mucca di una leggenda.

II gusto del pericoloModifica

TramaModifica

Pensare e poi parlareModifica

TramaModifica

Malcolm, scopertosi un buon giocatore di pallacanestro, viene cacciato dopo aver detto all'allenatore che i suoi schemi sono troppo prevedibili. Decide, quindi, di provare a smettere di parlare senza riflettere. I risultati sono sorprendenti: le cose con Nicki vanno meglio, sua madre lo punisce meno e gli assegna meno lavori di casa, suo padre inizia a dargli una paghetta settimanale e riottiene il posto in squadra. Alla fine, però, tutto lo stress accumulato gli fa venire un'ulcera, ragion per cui torna a comportarsi come al solito. Nel frattempo Hal si scopre molto portato nella marcia, tanto da ricevere i complimenti dei dilettanti che girano per il quartiere, ma il campione della città lo supera facilmente. Decide quindi di allenarsi con impegno per batterlo ma, a dispetto di tutto, fallisce. Alla fine, però, si rende conto che il suo avversario bara e, dopo averlo rivelato a tutti, si prende la sua rivincita.

Una giornata al ranchModifica

TramaModifica

Il danno e la beffaModifica

TramaModifica

Se i ragazzi fossero ragazzeModifica

TramaModifica

Lois, inizia a pensare a che sesso potrà avere il nascituro, ma essendo periodo di saldi deve andare con la famiglia al supermercato. Però inizia la giornata sgridando i figli: Malcolm e Reese, lottando per una penna, hanno anche rotto un giocattolo di Dewey. Subito Lois inizia a immaginare come sarebbe la vita se avesse tre figlie femmine invece di tre maschi e nella sua mente i tre figli si trasformano in tre ragazze, chiamate René, Mallory e Daisy, calmissime, dolci e accondiscendenti con il volere della madre. Tuttavia Malcolm riesce a stendere Reese con un pugno all'occhio, sempre per avere la penna. Essendo anche vicini a San Valentino, Hal vuole comprare a Lois un regalo magnifico e l'uomo tartassa la moglie per avere un'idea. La giornata al supermercato inizia: Lois deve combattere tra i litigi dei ragazzi e la loro rozzezza: Lois continua a immaginare la differenza di vita se avesse tre figlie: esse non si ingozzerebbero di hamburger alla cipolla ma mangerebbero con tutta calma dell'insalatina, spettegolando con la madre; amerebbero stare al supermercato con lei, invece che annoiarsi; al reparto di vestiti sarebbero in perfetta sintonia con lei.
Mentre Reese viene avvicinato da una donna che nota il suo occhio pesto, Malcolm e Dewey discutono con un'anziana per il posto nella fila. Interviene Reese, rinsavito, che se la prende con la vecchietta. Durante la giornata, Hal trova un massaggiatore per i piedi, il cui ultimo modello viene però acquistato, e lui tenta più volte di rubare il sacchetto all'acquirente.
La situazione precipita: la donna che ha avvicinato Reese va da Lois e si identifica come un'addetta ai servizi sociali, credendo che Reese venga malmenato in casa; Reese, Malcolm e Dewey continuano la lotta con l'anziana, scatenando un putiferio nel negozio; Hal è inseguito da una guardia giurata del supermercato. Anche nell'immaginazione di Lois tutto va a scatafascio: le tre figlie si rivelano oche, viziate dal padre, sessualmente disinibite e Mallory rivela a Lois che René è incinta. La famiglia fugge dal supermercato.
L'ultima scena vede Lois che riceve i suoi regali di San Valentino da Hal e dai figli che le hanno regalato dei cioccolatini mangiandosene metà e il suo ultimo pensiero è che il bebè sia femmina.

In viaggio con mammaModifica

TramaModifica

Fuori di casa!Modifica

TramaModifica

Il secondo lavoroModifica

TramaModifica

L'amico di papàModifica

TramaModifica

Guest star: Beth Grant (Dorene Hooper)

Il mercatinoModifica

TramaModifica

La gara dei cervelloniModifica

TramaModifica

Il testamentoModifica

TramaModifica

Un romantico week-endModifica

TramaModifica

Un futuro da cambiareModifica

TramaModifica

Arrivo anticipato (pt. I)Modifica

TramaModifica

Lois sta per partorire il bebè ma, siccome è più grosso del normale, il ginecologo provocherà il travaglio per il successivo giovedì. In casa ci sono anche Francis e Piama, per aiutare a costruire la nuova stanza, e senza preavviso come al solito arriva anche Ida.

Hal porta i ragazzi a una fiera dell'auto, che invece si rivela essere una fiera della sposa. Qui Dewey coinvolge un annunciatore, un tecnico luci e un tecnico del suono per far fare una figuraccia al padre: infatti il successivo giovedì sarebbe stato il compleanno del vessatissimo, ignorato e maltrattato Dewey che rischia di farsi rubare anche il compleanno.

Reese ruba un tight e viene rinchiuso nella custodia di un violoncello.

Malcolm, che ha ricevuto la proposta di entrare in un college esclusivo in Inghilterra, propone al padre di andarsene, ma Hal glielo vieta poiché Malcolm è colui che risolve sempre ogni problema familiare.

A casa, Lois vuole cacciare Ida e sfrutta il suo razzismo: invita a casa Abe e i suoi amici (tutti di colore), ma proprio quando Ida sta per andarsene, iniziano le doglie: chiama Hal, ma lui è inseguito da mezza fiera.

Arrivo anticipato (pt. II)Modifica

TramaModifica

Lois sta per partorire, ha i cinque amici in casa, più Ida, Francis, Piama e Craig, oltre all'amico di Malcolm, Lloyd. Viene chiamata un'ambulanza che tarda ad arrivare.

Hal ha un incidente nel parcheggio della fiera, e finisce all'ospedale immobilizzato.

I tre figli decidono di partecipare a un corso preparto, imparando un sacco di cose.

A casa alla fine sarà Francis a far partorire la madre con sommo disgusto e solo dopo arriverà anche Hal. Non si sente il sesso del bebè a causa della sirena dell'ambulanza che arriva proprio in quel momento. Il bebè si chiamerà Jamie[1].

In cerca d'asiloModifica

TramaModifica

Per avere un aiuto con Jamie, la famiglia finge di essere devota alla Chiesa dei Fratelli del Calvario, ma questa soluzione è un'arma a doppio taglio: anche Lois dovrebbe aiutare a tenere gli altri bambini, ma non riesce per colpa del lavoro. Va in una breve depressione e vorrebbe abbandonare il bambino, ma il fedele Hal le ricorda che è successa la stessa cosa con gli altri figli appena nati.

Reese ha un breve periodo di conversione, arrivando a sedersi su una sedia a cui sono legati dei palloncini, per spiccare il volo. Ovviamente l'esperimento fallirà. Dewey di contro fa una specie di predica atea all'insegnante di Reese.

Nonostante tutto, l'esperienza porterà aiuto alla famiglia: la comunità costruirà loro la stanza per il bambino (con tanto di Cristo in croce affrescato).

Nel frattempo, al Grotto, Francis si finge un alieno per attirare turisti.

NoteModifica

  1. ^ il nome Jamie è sia maschile che femminile e durante tutta la serie non vengono mai usati termini che possano identificare il sesso del bebè (baby, in inglese). Questo non accade nella traduzione italiana, in cui si è costretti a coniugare gli aggettivi o a usare il termine "bambino".

Altri progettiModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione