Apri il menu principale

Equitazione ai Giochi della XXX Olimpiade - Salto ostacoli individuale

torneo olimpico del 2012
Bandiera olimpica Equestrian pictogram.svg
Salto ostacoli individuale
Londra 2012
Equestrian pictogram.svg
Pittogramma dell'Equitazione a Londra 2012
Informazioni generali
Luogo Greenwich Park (Londra)
Periodo dal 4 all'8 agosto 2012
Partecipanti 75 da 26 nazioni
Podio
Medaglia d'oro Steve Guerdat Svizzera Svizzera
Medaglia d'argento Gerco Schroder Paesi Bassi Paesi Bassi
Medaglia di bronzo Cian O'Connor Irlanda Irlanda
Edizione precedente e successiva
Pechino 2008 Rio de Janeiro 2016
Equitazione a
Londra 2012
Equestrian pictogram.svg
Salto ind squadre
Dressage ind squadre
Completo ind squadre

La competizione di salto ostacoli individuale ai giochi olimpici della XXX Olimpiade di Londra si è svolta tra il 4 e l'8 agosto 2012 presso il Greenwich Park.
75 binomi hanno preso parte alla gara, che è stata così ripartita: 3 round di qualificazione, di cui due utilizzati anche per il concorso di salto a squadre, e 2 round finali.
Il primo round vede partecipare i migliori 35 delle qualificazioni, il secondo i migliori 20. La vittoria si decreta sommando i due round e nel caso di pareggio per le medaglie si passa ad un Jump-Off.

Indice

ProgrammaModifica

Data Ora Turno
Sabato 4 agosto 2012 10:30 Qualificazioni 1
Domenica 5 agosto 2012 11:00 Qualificazioni 2
Lunedì 6 agosto 2012 11:00 Qualificazioni 3
Lunedì 6 agosto 2012 12:00
14:55
16:05
Finale Round 1
Finale Round 2
Jump-off

PodioModifica

Oro   Argento   Bronzo  
Cavaliere Steve Guerdat   Gerco Schroder   Cian O'Connor  
Cavallo Nino des Buissonnets London Blue Loyd 12

Classifica finaleModifica

Posizione Nazione Binomio Qual. 1 Qual. 2 Qual. 3 TOT R 1 R 2 TOT Jump-off
Cavaliere Cavallo
    Svizzera Steve Guerdat Nino des Buissonnets 0 4 4 8 Q 0 0 0
    Paesi Bassi Gerco Schroder London 0 4 4 8 Q 0 1 1 0
    Irlanda Cian O'Connor Blue Loyd 12 0 8 12 20 R 0 1 1 4
4   Arabia Saudita Kamal Bahamdan Noblesse des Tess 1 1 5 7 Q 1 1 2
5   Messico Alberto Michan Rosalia la Silla 0 0 9 9 Q 4 0 4
  Regno Unito Scott Brash Hello Sanctos 4 4 0 8 Q 0 4 4
  Regno Unito Nick Skelton Big Star 0 0 0 0 Q 0 4 4
8  USA Rich Fellers Flexible 0 0 8 8 Q 5 0 5
9   Canada Ian Millar Star Power 4 0 4 8 Q 4 4 8
  Regno Unito Ben Maher Tripple X 0 0 4 4 Q 4 4 8
  Paesi Bassi Marc Houtzager Tamino 0 0 0 0 Q 4 4 8
12   Ucraina Cassio Rivetti Temple Road 0 5 12 17 Q 5 4 9
  Brasile A. A. de Miranda Neto Rahmannshof's Bogeno 0 0 8 8 Q 4 5 9
  Svizzera Pius Schwizer Carlina IV 8 0 0 8 Q 1 8 9
  Francia Olivier Guillon Lord de Theize 4 4 8 16 Q 0 9 9
  Germania Marcus Ehning Plot Blue 1 4 0 5 Q 0 9 9
17   Svizzera Paul Estermann Castlefield Eclipse 0 0 8 8 Q 5 5 10
  Portogallo Luciana Diniz Lennox 8 0 4 12 Q 1 9 10
19   Francia Simon Delestre Napoli du Ry 0 6 8 14 Q 4 8 12
20   Colombia Daniel Bluman Sancha 0 1 4 5 Q 4 9 13
  Australia Edwina Tops-Alexander Itot du Chateau 0 0 4 4 Q 4 9 13
22   Brasile Rodrigo Pessoa Rebozo 1 4 5 10 Q 4 13 17
23   Belgio Jos Lansink Valentina Van 't Heike 0 4 4 8 Q 8
  Germania M. Michaels-Beerbaum Bella Donna 0 8 1 9 Q 8
  Svezia Henrik von Eckermann Allerdings 0 0 16 16 Q 8
26   Arabia Saudita S.A.R. Principe Abd Allah bin Mut'ib Al Sa'ud Davos 0 0 4 4 Q 9
  Svezia Jens Fredricson Lunatic 0 8 4 12 Q 9
  Belgio Dirk Demeersman Bufero van Het Penishof 0 8 12 20 R 9
29   Arabia Saudita Ramzy Al Duhami Bayard van de Villa There 2 0 4 6 Q 12
  Canada Eric Lamaze Derly Chin de Muze 0 1 8 9 Q 12
  Belgio Gregory Wathelet Cadjanine Z 4 4 4 12 Q 12
 USA McLain Ward Antares 0 4 8 12 Q 12
33   Giappone Taizo Sugitani Avenzio 0 4 8 12 Q 14
34   Francia Kevin Staut Silvana 0 4 4 8 Q 16
35   Australia Julia Hargreaves Vedor 0 8 5 13 Q 17
36   Argentina Jose Maria Larocca Royal Power 4 4 12 20 R 20
37   Paesi Bassi Maikel van der Vleuten Verdi 0 0 0 0 Q RT
  Svezia Rolf-Göran Bengtsson Casall 0 0 8 8 Q RT
39   Svizzera Werner Muff Kiamon 0 4 12 16*
  Paesi Bassi Jur Vrieling Bubalu 0 8 8 16*
41   Australia J. Paterson-Robinson Lanosso 4 4 13 21
  Ucraina Björn Nagel Niack de l'Abbaye 4 4 13 21
  Germania Janne Friederike Meyer Lambrasco 0 4 17 21
44   Messico Nicolas Pizarro Crossing Jordan 4 4 20 28
45   Brasile J.R. Reynoso Fernandez F Maestro St Lois 0 4 46 50
46   Belgio Philippe le Jeune Vigo d'Arsouilles 0 8 Non partito
47   Bermuda Jillian Terceira Bernadien van Westuur 1 8 -
  Canada Jill Henselwood George 5 4 -
  Francia Penelope Leprevost Mylord Carthago 1 8 -
 USA Reed Kessler Cylana 1 8 -
51   Egitto Karim El Zoghby Wervel Wind 5 5 -
  Arabia Saudita A. Waleed Sharbatly Sultan 6 4 -
53   Colombia Rodrigo Diaz Royal Vinckenburg 1 10 -
  Cile Tomas Couve Correa Underwraps 6 5 -
  Messico Federico Fernandez Victoria 5 6 -
56   Cile Carlos Milthaler Hyo Altanero 4 8 -
  Irlanda Billy Twomey Tinka's Serenade 4 8 -
58   Ucraina Katarina Offel' Vivant 4 12 -
59   Cile Samuel Parot Al Calypso 8 9 -
60   Azerbaigian Jamal Rahimov Warrior 5 13 -
61   Cile Rodrigo Carrasco Or de la Charboniere 5 17 -
62   Siria Ahmad Saber Hamcho Wanderboy 1 29 -
63**   Canada Tiffany Foster Victor 8 Squalif.
64   Argentina Alejandro Madorno Milano de Flore 9 -
65   Regno Unito Peter Charles Vindicat 10 -
  Russia Vladimir Tuganov Lancero 10 -
67   Giordania Ibrahim Hani Bisharat Vrieda O 12 -
  Messico Jaime Azcarraga Gangster 12 -
69   Germania Christian Ahlmann Codex One 15 -
70   Ucraina Aleksandr Oniščenko Comte d'Arsouilles 18 -
71   Giappone Reiko Takeda Ari 22 -
72***  USA Elizabeth Madden Via Volo 42 -
  Svezia Lisen Fredricson Matrix 42 -
  Brasile Carlos Motta Ribas Wilexo 42 -
  Australia Matt Williams Watch Me 42 -

*: Il binomio nonostante il punteggio non ha proseguito nella competizione poiché, da regolamento, ogni nazione può portare in finale solo tre cavalieri (in questo caso Svizzera  e Paesi Bassi )
**: La cavallerizza è stata squalificata (DSQ) poiché nel 2º round di qualificazione ha fatto gareggiare il proprio cavallo ferito.
***: A causa di cadute (Lisen Fredricson) o di un rifiuto da parte dei cavalli, la gara non è andata avanti e il binomio ha assunto una piena penalità (42 punti).

Collegamenti esterniModifica

  Portale Giochi olimpici: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di giochi olimpici