Hercule de Rohan

nobile francese
(Reindirizzamento da Ercole di Rohan-Montbazon)

Hercule de Rohan, II duca di Montbazon (27 agosto 1568Couziers, 16 ottobre 1654), fu un membro del Casato di Rohan. Il secondo Duca di Montbazon, è un antenato dell'attuale Principe di Guéméné. Sua figlia fu la famosa Frondeur la Duchesse de Chevreuse. Fu inoltre un pari di Francia e Gran cacciatore di Francia.[1].

Ercole
Hercule de Rohan in un'incisione di Pierre Daret
Duca di Montbazon
Stemma
Stemma
In carica1589 –
1654
PredecessoreLouis VII
SuccessoreLouis VIII
Principe di Guéméné
In carica1588 –
1589
PredecessoreLouis VII
SuccessoreLouis VIII
Nome completofrancese: Hercule de Rohan-Montbazon
italiano: Ercole do Rohan-Montbazon
TrattamentoSua Altezza
Altri titoliPari di Francia
Gran cacciatore di Francia
Prince étranger
Conte di Rochefort-en-Yvelines
Nascita27 agosto 1568
MorteChâteau de Couziers, 16 ottobre 1654 (86 anni)[1]
Luogo di sepolturaRochefort-en-Yvelines
PadreLouis de Rohan
MadreEléanore de Rohan
ConiugiMadeleine de Lenoncourt
Marie de Bretagne d'Avaugour
FigliLouis
Marie
François
Anne
ReligioneCattolicesimo

Biografia modifica

Settimo dei quattordici figli di Louis de Rohan, prince de Guéméné e di sua moglie Eléanore de Rohan, fu dapprima noto con il titolo di conte di Rochefort-en-Yvelines prima che ereditasse quello di duca di Montbazon nel 1589, alla morte di suo fratello, di cui sposò la vedova.

Si sposò due volte. Il 24 ottobre 1594 contrasse le nozze con Madeleine de Lenoncourt († 1628), figlia del re Enrico III e Françoise de Laval, sorella del Maresciallo di Francia de Bois-Dauphin, dalla quale ebbe due figli, Luois ed Anne.

Morta la prima moglie nel 1628, quello stesso anno si sposò nuovamente con Marie di Bretagna d'Avaugour, figlia di Claudio, Conte di Vertus [-en-Champagne] e di Catherine Fouquet de La Varenne[1], acclamata come una delle più belle e più celebri donne del suo tempo.

Hercule servì re Enrico III e il suo successore re Enrico IV contro la Lega cattolica. Fu luogotenente generale di Bretagna e poi governatore di Nantes. Enrico IV lo nominò poi governatore di Parigi e dell'Île-de-France.

Hercule fu alla guida della carrozza del re quando il sovrano fu assassinato da François Ravaillac il 14 maggio 1610. Lo stesso Hercule rimase ferito sulla manica nell'attentato[1] e comandò poi il corteo funebre per il cuore del re.[2]

Morì nel castello di Couziers il 16 ottobre 1654, all'età di ottantasei anni, e fu sepolto a Rochefort-en-Yvelines.[1]

Figli modifica

Figli dalla prima moglie:

  • Louis de Rohan, Principe de Guéméné (5 agosto 1598 - 18 febbraio 1667), sposò Anne de Rohan, erede di Guéméné; l'attuale Principe di Guéméné discende da questa linea;
  • Marie Aimée de Rohan, Mademoiselle de Montbazon (dicembre 1600 - 12 agosto 1679) sposò Charles d'Albert de Luynes ed ebbe figli; si sposò nuovamente con Claude de Lorraine, Duca di Chevreuse. Fu donna di grande fascino personale che si collocò al centro di molti intrighi della prima metà del XVII secolo in Francia.

Figli dalla seconda moglie:

Titoli ed appellativi modifica

  • 27 agosto 1568 - 1º novembre 1589: Sua Altezza il conte di Rochefort-en-Yvelines
  • 1º novembre 1589 - 24 ottobre 1654: Sua Altezza il duca di Montbazon

Stemma modifica

Image Stemma
Ercole di Rohan-Montbazon
Duca di Montbazon, Gran Cacciatore di Francia

Note modifica

  1. ^ a b c d e Leo van de Pas, Hercule de Rohan, in Genealogics.org. URL consultato il 7 aprile 2010.
  2. ^ The heart of the kings of France: “cordial immortality” | Medicographia, su medicographia.com. URL consultato il 25 gennaio 2012 (archiviato dall'url originale il 21 marzo 2012).

Bibliografia modifica

Documentaristica

Altri progetti modifica

Controllo di autoritàVIAF (EN24536478 · ISNI (EN0000 0001 1608 7049 · BAV 495/37467 · CERL cnp01143148 · LCCN (ENnr2002019971 · GND (DE135574900 · BNF (FRcb13496303f (data) · WorldCat Identities (ENlccn-nr2002019971