Apri il menu principale

Île-de-France

regione amministrativa francese
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Île-de-France (disambigua).
Île-de-France
regione
(FR) Région Île-de-France
Île-de-France – Stemma Île-de-France – Bandiera
Île-de-France – Veduta
Localizzazione
StatoFrancia Francia
Amministrazione
CapoluogoGrandes Armes de Paris.svg Parigi
Presidente del Consiglio regionaleValérie Pécresse (I Repubblicani) dal 2015
Data di istituzione1976
Territorio
Coordinate
del capoluogo
48°51′24″N 2°21′07″E / 48.856667°N 2.351944°E48.856667; 2.351944 (Île-de-France)Coordinate: 48°51′24″N 2°21′07″E / 48.856667°N 2.351944°E48.856667; 2.351944 (Île-de-France)
Superficie12 011 km²
Abitanti12 027 565 (2014)
Densità1 001,38 ab./km²
Dipartimenti8
Arrondissement25
Cantoni317
Regioni confinanti5
Altre informazioni
LingueFrancese
Champenois
Prefisso01
Fuso orarioUTC+1
ISO 3166-2FR-IDF
Codice INSEERegione
Nome abitantiFrancilien, Francilienne
Cartografia
Île-de-France – Localizzazione
Dipartimenti della regione

L'Île-de-France (pronuncia in francese: /il də fʁɑ̃s/), in italiano Isola di Francia[1], è una regione della Francia settentrionale. È la regione in cui si trova la capitale francese, Parigi, che ne è il capoluogo. Le città importanti, oltre a Parigi, sono Boulogne-Billancourt, Saint-Denis, Argenteuil e Versailles. È composta da 8 dipartimenti: Essonne (91), Hauts-de-Seine (92), Parigi (75, Paris), Senna-Saint-Denis (93, Seine-Saint-Denis), Senna e Marna (77, Seine-et-Marne), Valle della Marna (94, Val-de-Marne), Val-d'Oise (95) e Yvelines (78). Sono inclusi nella regione 25 arrondissement, 317 cantoni e 1.281 comuni.

Confini e geografiaModifica

Il territorio della regione confina con quello della Normandia a nord-ovest, dell'Alta Francia a nord, del Grand Est a est, della Borgogna - Franca contea a sud-est e del Centro - Valle della Loira a sud-ovest.

È grossolanamente pianeggiante. Con un'altezza media di 33 m s.l.m., il punto più alto è la collina Rosne ad Haravilliers (Val-d'Oise) coi suoi 217 m. Per secoli sede d'inondazioni da parte della Senna, si osservano ancora oggi meandri abbandonati, laghetti e stagni che testimoniano la presenza di aree più facilmente inondabili.

StoriaModifica

L'Île de France nacque come dominio reale costituito dai re capetingi. I suoi confini variarono fino alla fine dell'Ancien Régime. Si estendeva verso ovest e soprattutto verso nord, ed era meno vasta di oggi in direzione est e sud.

Costituiva la zona d'interesse economico delle corporazioni mercantili di Parigi, che contribuirono a fissarne i confini.

Il nome di île (isola) può sembrare strano per un territorio senza sbocchi sul mare, sembra però che il nome indichi l'area delimitata dai fiumi Oise, Marna, Epte, Aisne, Yonne ed Eure e attraversata dalla Senna[2]. Un'altra spiegazione indica in « Île de France » un'alterazione di Liddle Franke, vale a dire «Piccola Francia » in lingua franca.

Venne suddivisa, a seguito della Rivoluzione francese, in tre dipartimenti: Senna, Seine-et-Oise e Senna e Marna. Nel 1965, il numero di dipartimenti passò da tre a otto, compresa Parigi. Uno di questi, quello di Seine-et-Marne, occupava e occupa tuttora quasi metà dell'area della regione. Attorno a Parigi, i dipartimenti di Hauts-de-Seine, Senna-Saint-Denis e Valle della Marna formano la cosiddetta "piccola corona". I dipartimenti di Val-d'Oise, Yvelines ed Essonne costituiscono invece la "grande corona".

EconomiaModifica

La regione produce circa un quarto del prodotto interno lordo francese, e il suo reddito pro capite, oltre a essere di gran lunga il più elevato tra le regioni francesi, supera del 70% la media europea.[3] I suoi settori economici più importanti sono il turismo, la finanza, il commercio e l'industria manifatturiera.

Il tasso di povertà in Ile-de-France era del 15,9% nel 2015, rispetto al 12,3% nel 2006. Anche la regione è sempre più disuguale. I prezzi delle case hanno spinto gli abitanti con redditi più modesti fuori Parigi.[4]

Dipartimenti e capoluoghiModifica

# Nome Capoluogo
75 Parigi Parigi
77 Senna e Marna Melun
78 Yvelines Versailles
91 Essonne Évry
92 Hauts-de-Seine Nanterre
93 Senna-Saint-Denis Bobigny
94 Valle della Marna Créteil
95 Val-d'Oise Cergy/Pontoise

1945 - 1968Modifica

 
Modifiche dei dipartimenti nel 1968
# Nome Capoluogo Note
75 Dipartimento della Senna Parigi modificato a seguito di una legge del 1964
77 Dipartimento di Seine-et-Marne Melun invariato seguito di una legge del 1964
78 Dipartimento di Seine-et-Oise Versailles modificato a seguito della legge del 1964

PoliticaModifica

Elezioni regionaliModifica

Elezioni regionali
Anno Sinistra Destra Altro Presidente
Seggi e % Seggi e % Seggi e %
1986     Michel Giraud fino al 1988,
poi Pierre-Charles Krieg (RPR)
1992 49 (23,44) 84 (40,19%) 76 (36,36) Michel Giraud (RPR)
1998 86 (41,15%) 83 (39,71%) 40 (19,14%) Jean-Paul Huchon (PS)
2004 130 (62,2%) 64 (30,6%) 15 (7,2%) Jean-Paul Huchon (PS)
2010 132 (67,94%) 67 (32,06%) Jean-Paul Huchon (PS)
2015 66 (42,18%) 121 (43,80%) 22 (14,02%) Valérie Pécresse (LR)

Tendenza politicaModifica

Tendenza politica nelle altre recenti elezioni
Anno Estrema sinistra Sinistra Centro Destra Estrema destra
Presidenziali 2012 53,32 % 46,48 %
Legislative 2012 7 dep 46 dep 5 dep 39 dep
Europee 2014 3 dep (16,16%) 2 dep (14,28%) 2 dep (11,99%) 4 dep (21,79%) 3 dep (17%)
Dipartimentali 2015 1 dipartimenti 2 dipartimenti 4 dipartimenti

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN137807822 · ISNI (EN0000 0001 2111 1314 · LCCN (ENn81043400 · GND (DE4026538-9 · BNF (FRcb152403314 (data) · WorldCat Identities (ENn81-043400
  Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Francia