Apri il menu principale
Eremo di Santa Maria Infra Saxa
Genga Tempio del Valadier 2a.jpg
StatoItalia Italia
RegioneMarche Marche
LocalitàGenga-Stemma.pngGenga
ReligioneCristiana cattolica di rito romano
Diocesi Fabriano-Matelica
Completamentoprecedente al 1029[1]

Coordinate: 43°25′50.77″N 12°56′09.52″E / 43.43077°N 12.935978°E43.43077; 12.935978

L'eremo di Santa Maria Infra Saxa sorge a Genga, nelle Marche, nella stessa cavità nella quale è ricavato il Tempio del Valadier. Questo venne costruito tra le rocce ed è parzialmente scavato nella parete della grotta. Le prime testimonianze scritte dell'eremo sono del 1029 e parlano di un monastero femminile di clausura abitato da monache benedettine. All'interno del monastero, fino agli anni '40, era presente una statua in legno della Madonna, distrutta in un incedio che interessò parte del convento. Oggi è stata sostituita con una statua in pietra copia dell'originale[2].

NoteModifica