Apri il menu principale
Eric Hosmer
Eric Hosmer 2019.jpg
Hosmer con i Padres nel 2019
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 193 cm
Peso 102 kg
Baseball Baseball pictogram.svg
Ruolo Prima base
Squadra San Diego Padres
Carriera
Squadre di club
2011-2017Kansas City Royals
2018-San Diego Padres
Nazionale
2013, 2017 Stati Uniti Stati Uniti
Statistiche
Batte sinistro
Lancia sinistro
Media battuta ,280
Valide 1 287
Punti battuti a casa 635
Fuoricampo 145
Punti 619
Basi totali 1 995
Basi rubate 67
Palmarès
World Series 1
All-Star 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 2018

Eric John Hosmer (South Miami, 24 ottobre 1989) è un giocatore di baseball statunitense, prima base per i San Diego Padres nella Major League Baseball (MLB).

Indice

CarrieraModifica

 
Hosmer con i Royals nel 2011

Hosmer fu selezionato nel primo turno del draft 2008, come terza scelta assoluta, dai Kansas City Royals.

Debuttò nella MLB il 6 maggio 2011, al Kauffman Stadium di Kansas City, contro gli Oakland Athletics.[1] Nella sua prima stagione si classificò terzo nel premio di rookie dell'anno dell'American League dietro a Mark Trumbo e Jeremy Hellickson, chiudendo con una media battuta di .293, 19 fuoricampo e 73 punti battuti a casa (RBIs) in 128 gare.[2] Nel 2013 vinse il Guanto d'oro, il primo di tre consecutivi, per le sue prestazioni a livello difensivo.[3]

Nel 2014, Hosmer disputò le sue prime World Series, dove i Royals furono sconfitti dai San Francisco Giants. L'anno successivo il club tornò in finale battendo i New York Mets nelle World Series 2015. In gara 1 di quella serie, Hosmer superò il record di franchigia di George Brett per il maggior numero di RBI nei playoff, salendo a quota 24.

Nel 2016, Hosmer fu convocato per il suo primo All-Star Game, venendo premiato come miglior giocatore dell'evento.[4] Nel 2017 terminò con la miglior media battuta in carriera, .318, vincendo il suo quarto Guanto d'oro e il primo Silver Slugger Award.[5][6] A fine anno divenne free agent per la prima volta in carriera.

Il 19 febbraio 2018, Hosmer firmò un contratto di 8 anni e 144 milioni con i San Diego Padres, il contratto dal valore più alto nella storia della franchigia.[7]

PalmarèsModifica

ClubModifica

Kansas City Royals: 2015

IndividualeModifica

2016
2013–2015, 2017
2017

NazionaleModifica

Team: USA: 2017

NoteModifica

  1. ^ Royals bringing up 1B Eric Hosmer, in ESPN, Associated Press. URL consultato il 9 novembre 2017.
  2. ^ Eric Homer, in Baseball Reference. URL consultato il 9 novembre 2017.
  3. ^ Gordon, Hosmer, Perez win Rawlings Gold Glove Awards | MLB.com
  4. ^ Eric Hosmer wins 2016 All-Star Game MVP Award | MLB.com
  5. ^ (EN) Silver swoon: 18 sluggers earn hitter honors, in MLB.com, 9 novembre 2017. URL consultato il 10 novembre 2017.
  6. ^ (EN) Elite defenders honored with Gold Gloves, MLB.com, 7 novembre 2017. URL consultato l'8 novembre 2017.
  7. ^ https://www.mlbtraderumors.com/2018/02/padres-to-sign-eric-hosmer.html

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica