Erika (film)

film del 1971 diretto da Filippo Walter Ratti
Erika
Paese di produzioneItalia
Anno1971
Durata86 min
Generedrammatico
RegiaFilippo Walter Ratti
SceneggiaturaAldo Marcovecchio
Casa di produzioneKing Film Production
Distribuzione in italianoIndipendenti Regionali
FotografiaGirolamo La Rosa
MusicheRoberto Pregadio
ScenografiaElio Balletti
Interpreti e personaggi

Erika è un film del 1971 diretto dal regista Filippo Walter Ratti.

TramaModifica

Una graziosa ventenne tedesca, Erika, giunge in un paesino siciliano, ospite dell'anziano barone Giovanni Laurana, già amico della madre. Libera e spregiudicata - ha avuto precoci esperienze - la giovane non esita a concedersi a Renato, il figlio maggiore del barone, destinato a un matrimonio di convenienza con Concettina, una ragazza del paese. Mentre lo stesso barone, accanito dongiovanni, stenta a frenare la propria attrazione per Erika, il figlio minore, Luca - tornato, dopo una lunga assenza nella casa paterna - si innamora della giovane che, facendogli credere di amare per la prima volta, concede anche a lui le proprie grazie. Alla vigilia del ritorno di Erika in Germania il barone ha un improvviso attacco di paralisi. Recatosi a Catania per chiamare un medico, Luca scopre, al ritorno, la giovane tra le braccia di Renato, per cui, disperato, si uccide. Partita Erika, Renato sposa Concettina.

Colonna SonoraModifica

La colonna sonora, composta da Roberto Pregadio facendo largo uso di sonorità lounge è stata pubblicata su CD in edizione limitata nel 2013 dalla Beat Records Company[1]

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema