Apri il menu principale

Ernesto Ragionieri (Sesto Fiorentino, 10 giugno 1926Firenze, 29 giugno 1975) è stato uno storico italiano.

Indice

BiografiaModifica

Storico di impostazione marxista, fu sempre legato al Partito Comunista Italiano e dal 1963 fece parte del Comitato centrale del partito. Ha insegnato Storia del Risorgimento presso l'Università di Firenze, dal 1955 come incaricato e poi, dal 1969, come straordinario. È stato condirettore della rivista Studi storici, ha collaborato con la rivista Critica marxista e con i quotidiani l'Unità e Il Nuovo corriere. Ha curato i tre volumi iniziali delle Opere di Palmiro Togliatti edite da Rinascita nel 1967-1984. [1]

Il comune natale ha dedicato al suo nome la Biblioteca pubblica.

NoteModifica

  1. ^ L'edizione comprende sei volumi. Ragionieri ha curato il primo volume (per gli anni 1917-1926), edito nel 1967; il secondo (1926-1929) del 1972 e il terzo, in due tomi, (1929-1935) del 1979. Gli altri tre volumi sono a cura di Franco Andreucci, Paolo Spriano e Luciano Gruppi.

OpereModifica

  • Gaetano Salvemini storico e politico, Messina-Firenze, G. D'Anna, 1950.
  • La polemica su la Weltgeschichte, Roma, Edizioni di storia e letteratura, 1951.
  • Storia di un comune socialista. Sesto Fiorentino, Roma, Edizioni Rinascita, 1953.
  • La formazione del programma amministrativo socialista in Italia, Milano, Movimento operaio, 1953.
  • Socialdemocrazia tedesca e socialisti italiani, 1875-1895: L'influenza della socialdemocrazia tedesca sulla formazione del Partito socialista italiano, Milano, Feltrinelli, 1961.
  • Palmiro Togliatti: aspetti di una battaglia ideale e politica, Roma, Editori Riuniti, 1966.
  • Politica e amministrazione nella storia dell'Italia unita, Bari, Laterza, 1967.
  • Il marxismo e l'Internazionale: studi di storia del marxismo, Roma, Editori Riuniti, 1968.
  • Italia giudicata, 1861-1945 ovvero la storia degli italiani scritta dagli altri, (a cura di), Torino, Einaudi, 1969.
    • Dall'unificazione alla crisi di fine secolo, 1861-1900, (con la collaborazione di Liana E. Funaro)
    • Dall'età giolittiana al delitto Matteotti, 1901-1925, (con la collaborazione di Mario G. Rossi)
    • Dalla dittatura fascista alla liberazione, 1926-1945, (con la collaborazione di Carlo Pinzani)
  • Palmiro Togliatti, Roma, Editori Riuniti, 1973.
  • Il movimento socialista in Italia, 1850-1922, Milano, Teti, 1976.
  • Storia d’Italia. IV. Dall'Unità a oggi, Tomo terzo, La storia politica e sociale’’, (con la collaborazione di Carlo Pinzani), Torino, Einaudi, 1976.
  • La terza Internazionale e il Partito comunista italiano: saggi e discussioni, presentazione di Franz Marek, Torino, Einaudi, 1978.

BibliografiaModifica

  • Tommaso Detti, Giovanni Gozzini, Ernesto Ragionieri e la storiografia del dopoguerra, Franco Angeli 2001. ISBN 978-88-4642-751-9.
  • Francesca Capetta, L'epistolario di Ernesto Ragionieri: Inventario, L. S. Olschki, 2004. ISBN 978-88-2225-340-8.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN69003975 · ISNI (EN0000 0001 2096 3507 · SBN IT\ICCU\CFIV\013231 · LCCN (ENn50054388 · GND (DE123185084 · BNF (FRcb12349813h (data) · BAV ADV10099598
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie