Apri il menu principale

L'esclamazione (dal latino exclamatio-ōnis, derivato da exclamāre, «chiamare distintamente»), in stilistica, è una figura retorica che consiste nel sottolineare un particolare stato emotivo attraverso l'intonazione data a una parola o a una frase, che viene così enfatizzata. Alcune parole, come Ahi!, sono tipicamente esclamative. L'esclamazione richiede generalmente il punto esclamativo come proprio segno diacritico.

Esempio:

«oh felice colui cu' ivi elegge!»

(Dante, Divina Commedia, I, I, 129)

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

  Portale Linguistica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di linguistica