Ettore Marroni, noto anche con lo pseudonimo di Bergeret[1] (Perugia, 1875Biella, 1943), è stato un giornalista italiano.

Diresse Il Resto del Carlino di Bologna dal 5 settembre 1913 al 23 dicembre 1913 e collaborò con altri importanti giornali, come Il Mattino di Napoli e La Stampa di Torino[2].

NoteModifica

  1. ^ Mario Missiroli, Giuseppe Prezzolini, Carteggio 1906-1974, a cura di Alfonso Botti, Edizioni di Storia e Letteratura, Roma, 2002 - Pag. 65.
  2. ^ Voce: Marróni, Ettore nell'enciclopedia Treccani.