Apri il menu principale

Stefano La Colla

paleografo, esperantista e linguista italiano

Stefano La Colla (Salemi, 2 ottobre 1889Milano, 1966) è stato un paleografo, esperantista e linguista italiano.

BiografiaModifica

Dopo gli inizi all'Archivio di Stato di Palermo, fu direttore a Roma dal 1929 al 1938 della Biblioteca Treccani e collaborò quindi all'Enciclopedia italiana di scienze, lettere ed arti. Fu uno dei maggiori esperantisti italiani, e fu autore per l'Enciclopedia di numerose voci relative all'esperanto[1]. Fu presidente del 27º Congresso Universale di esperanto, svoltosi a Roma nell'agosto del 1935[2].

Redasse un vocabolario italiano-esperanto, che fu pubblicato postumo nel 1996[3].

NoteModifica

  1. ^ Stefano La Colla nell'Enciclopedia Treccani
  2. ^ Nuova pagina 1 Archiviato il 25 gennaio 2012 in Internet Archive.
  3. ^ Vocabolario Italiano - Esperanto /a cura di C. Minnaja, Milano, CoEdEs, 1996, 1438 p.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN301699367 · ISNI (EN0000 0004 0869 5986 · SBN IT\ICCU\RAVV\073661