Apri il menu principale

Eufemia (imperatrice)

imperatrice dell'Impero romano d'Oriente

Eufemia, originariamente chiamata Lupicina (465 circa – 524), fu imperatrice dell'Impero romano d'Oriente e moglie dell'imperatore Giustino I.

BiografiaModifica

Schiava e di origine barbara, durante l'impero di Anastasio I sposò Giustino I, che all'epoca stava iniziando una felice carriera nell'esercito imperiale. Una volta diventata imperatrice (518) cambiò il suo nome, Lupicina, nel più rispettabile di Eufemia e con tale nome governò accanto al consorte per i successivi 6 anni. Contrastò, finché in vita, il desiderio del nipote dell'imperatore, Giustiniano, di sposare Teodora, donna di umili origini; solo alla morte dell'imperatrice l'erede al trono poté portare a termine il suo progetto.

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN39768451 · GND (DE102466734 · CERL cnp00289947