Eumops hansae

specie di pipistrello
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Eumops hansae
Immagine di Eumops hansae mancante
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Superordine Laurasiatheria
Ordine Chiroptera
Sottordine Microchiroptera
Famiglia Molossidae
Sottofamiglia Molossinae
Genere Eumops
Specie E.hansae
Nomenclatura binomiale
Eumops hansae
Sanborn, 1932
Sinonimi

E.amazonicus

Areale

Distribution of Eumops hansae.png

Eumops hansae (Sanborn, 1932) è un pipistrello della famiglia dei Molossidi diffuso nel Continente americano.[1][2]

DescrizioneModifica

DimensioniModifica

Pipistrello di piccole dimensioni, con la lunghezza della testa e del corpo tra 61 e 75 mm, la lunghezza dell'avambraccio tra 37 e 42 mm, la lunghezza della coda tra 24 e 39 mm, la lunghezza del piede tra 8 e 12 mm, la lunghezza delle orecchie tra 17 e 23 mm e un peso fino a 21 g.[3]

AspettoModifica

La pelliccia è corta, vellutata e con delle lunghe setole sulla groppa. Le parti dorsali sono marroni scure o nerastre con la base dei peli più scura, mentre le parti ventrali sono bruno-grigiastre scure. La testa è larga ed appiattita, le labbra sono lisce. Le orecchie sono larghe, triangolari e unite alla base anteriore. Il trago è largo e squadrato, mentre l'antitrago è grande e semi-circolare. Le ali sono attaccate posteriormente sulle caviglie. La coda è lunga, tozza e si estende per circa la metà oltre l'uropatagio. Il cariotipo è 2n=48 FNa=56.

BiologiaModifica

ComportamentoModifica

Si rifugia nelle cavità degli alberi.

AlimentazioneModifica

Si nutre di insetti, particolarmente ortotteri.

RiproduzioneModifica

Femmine sessualmente inattive sono state catturate nei mesi di maggio ed agosto.

Distribuzione e habitatModifica

Questa specie è diffusa dallo stato messicano meridionale del Chiapas, Honduras nord-occidentale, attraverso la Costa Rica e Panama fino al Perù e la Bolivia settentrionali e agli stati brasiliani meridionali di San Paolo e Santa Catarina.

Vive nelle foreste tropicali umide e nelle savane tra 150 e 1.000 metri di altitudine.

Stato di conservazioneModifica

La IUCN Red List, considerato il vasto areale e la popolazione presumibilmente numerosa, classifica E.hansae come specie a rischio minimo (LC).[1]

NoteModifica

  1. ^ a b c (EN) Pineda, J. & Rodriguez, B. 2008, Eumops hansae, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2020.2, IUCN, 2020.
  2. ^ (EN) D.E. Wilson e D.M. Reeder, Eumops hansae, in Mammal Species of the World. A Taxonomic and Geographic Reference, 3ª ed., Johns Hopkins University Press, 2005, ISBN 0-8018-8221-4.
  3. ^ Reid, 2009.

BibliografiaModifica

  • Alfred L. Gardner, Mammals of South America, Volume 1: Marsupials, Xenarthrans, Shrews, and Bats, University Of Chicago Press, 2008. ISBN 978-0-226-28240-4
  • Fiona A. Reid, A field guide to the Mammals of Central America and Southeast Mexico, Oxford University Press, 2009. ISBN 978-0-19-534323-6

Altri progettiModifica

  Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi