Apri il menu principale

Fantômas (serial cinematografico 1920)

film del 1920 diretto da Edward Sedgwick
Fantômas
Fantomas 1921 ad.jpg
Titolo originaleFantômas
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1920
Durata12.000 metri (445 minuti totali - 40 rulli - 20 episodi)
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,33 : 1
film muto
Generepoliziesco, avventura
RegiaEdward Sedgwick
Soggettodai romanzi di Marcel Allain e Pierre Souvestre
SceneggiaturaGeorge Eshenfelder e Edward Sedgwick
Casa di produzioneFox Film Corporation
Interpreti e personaggi

Fantômas è un serial muto del 1920 diretto da Edward Sedgwick. La pellicola è andata presumibilmente perduta[1].

Il personaggio di Fantômas, protagonista dei romanzi di Marcel Allain e Pierre Souvestre, era diventato popolarissimo in Francia: interpretato da René Navarre, fu portato per la prima volta sullo schermo da Louis Feuillade che diresse una serie di film a episodi prodotti dalla Gaumont. I cinque serial, per un totale di ventuno episodi, uscirono in sala nel 1913 e nel 1914.

Indice

TramaModifica

Fantômas, il genio del male, si offre di abbandonare la vita di fuorilegge se le istituzioni gli condoneranno i suoi atti criminosi. Al rifiuto delle autorità di scendere a patti con lui, cercherà una vendetta terribile.

ProduzioneModifica

Il film fu prodotto dalla Fox Film Corporation.

DistribuzioneModifica

Il serial in venti episodi uscì negli Stati Uniti nel 1920-1921, interpretato da Edward Roseman. Distribuito dalla Fox Film Corporation, On the Stroke of 9, il primo episodio del serial uscì nelle sale cinematografiche statunitensi il 19 dicembre 1920 seguito, a scadenza settimanale, da tutti gli altri episodi fino all'ultimo, che uscì il 1º maggio 1921[1].

Il serial venne distribuito, tra altri paesi, anche in Francia (30 settembre 1921) e in Portogallo (7 maggio 1923)[1].

Non si conoscono copie ancora esistenti della pellicola che viene considerata presumibilmente perduta[1].

NoteModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema