Apri il menu principale

Fedele Amante (179417 marzo 1851) è stato un insegnante italiano. Napoletano di origine, fu educato a Milano, ove ebbe fra i suoi precettori Ferdinando Visconti, e compì i suoi studi a Pisa.

Insegnò astronomia e geodesia nell'Ufficio topografico di Napoli e nel Collegio militare, dove ebbe Giovanni Novi come allievo.

Partecipò ai moti del 1848. Dopo il fallimento della rivolta, fu allontanato dagli uffici d'insegnamento della Scuola militare "Nunziatella" di Napoli con i colleghi Francesco De Sanctis, Errico Alvino, Filippo Cassola.

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0004 1965 5904