Apri il menu principale
Fiam Italia
Logo
StatoItalia Italia
Forma societariasocietà a responsabilità limitata
Fondazione1973
Fondata daVittorio Livi
Sede principaleTavullia
SettoreManifatturiero
Prodotti
  • Mobili d'arredo
  • Sedie
  • Tavoli
Sito web

Fiam Italia[1] è un'azienda italiana che opera nel settore dell'arredamento.

Fu fondata da Vittorio Livi[2] nel 1973, a seguito della sua grande passione per la cultura del vetro.[3]

Indice

StoriaModifica

La prima azienda fondata da Vittorio Livi, la Fullet, produceva vetri colorati per l’industria del mobile. A questa seguirono Artiglass, Curvovetro, Cromoglass e Vellutart.

Dalla Fusione di alcune di queste aziende, nel 1973 nasce FIAM, la prima azienda che realizza elementi d’arredo in vetro curvato.

Tra i prodotti maggiormente iconici realizzati dall'azienda, vi è la poltrona Ghost. Ideata e progettata da Cini Boeri, è la prima poltrona monolitica realizzata da un unico foglio di vetro spesso 12 cm. Altrettanto importanti nella storia dell'azienda sono il Pouf Onda - primo prodotto in vetro curvato realizzato dall'azienda - il tavolino Ponte e il tavolo Ragno.

Fiam e L'ArteModifica

Molti dei prodotti Fiam sono stati esposti in 25 musei internazionali, in qualità di oggetti di design ed opere d'arte.

La Ghost[4], Illusion e Tango - in particolare - vengono esibiti al The Corning Museum of Glass di New York. La scultura "Tavole della Legge" di Emilio Isgrò, invece, viene esposta presso la Galleria Nazionale d'Arte Moderna di Roma.

Nel 2011, la poltrona Ghost viene selezionata per essere messa in mostra a "Le Fabbriche dei sogni" presso la Triennale di Milano.

Premi e riconoscimentiModifica

Il suo fondatore Vittorio Livi, negli anni è stato insignito di numerosi premi, quali la nomina a Commendatore della Repubblica, la Laurea Honoris Causa dell'Università di Ancona, il Compasso D'Oro alla Carriera ADI, il premio ARTOUR-O d'Argento per il grande contributo dato all'arte, il premio Leonardo Qualità Italiana 2015 dal Comitato Leonardo.

Designer e collaborazioniModifica

Fin dai primi anni della sua fondazione, Fiam Italia ha instaurato significative collaborazioni con i più importanti designer di fama mondiale, quali ad esempio: Ron Arad, Marcel Wanders, Philippe Starck, Cini Boeri, Xavier Lust, Angelo Cortesi.

NoteModifica

  1. ^ FIAM Italia, la cultura del vetro nel mondo dal 1973, su www.fiamitalia.it. URL consultato il 15 dicembre 2017.
  2. ^ http://energitismo.com/vittorio-livi/?lang=it, su energitismo.com. URL consultato il 15 dicembre 2017.
  3. ^ L’avventura di Fiam, un successo di vetro, su repubblica.it, 15 luglio 2013. URL consultato il 15 dicembre 2017.
  4. ^ Ghost - Fiam, Poltrone e chaise-longue, su catalogo.living.corriere.it. URL consultato il 15 dicembre 2017.

Collegamenti esterniModifica