Formato contenitore

formato di file

Un formato contenitore, in informatica, è un formato di file che può contenere diversi tipi di dati, compressi tramite codec audio/video. Il file contenitore è usato per identificare e disporre i differenti tipi di dati in maniera non contigua. I formati contenitori più semplici possono contenere diversi tipi di codec audio, mentre quelli più avanzati arrivano a supportare anche i codec video, sottotitoli e tag metadata.

TipologieModifica

AudioModifica

Alcuni contenitori sono esclusivamente di matrice audio, ad esempio:

  • AIFF (largamente usato nei sistemi operativi Mac OS).
  • WAV (Resource Interchange File Format, usato prevalentemente nei sistemi Windows).
  • XMF (Extensible Music Format).

VideoModifica

Altri contenitori riguardano unicamente immagini digitali:

  • FITS (Flexible Image Transport System), formato contenitore per file raw e i metadata associati.
  • TIFF (Tagged Image File Format), formato contenitore per immagini e metadata associati.

Audio e videoModifica

Altri contenitori supportano sia dati audio che video:

  • AVI (contenitore standard Microsoft).
  • 3gp (usato maggiormente da dispositivi portatili e telefoni cellulari).
  • ASF (contenitore standard proprietario riguardante WMA e WMV).
  • AMV (contenitore proprietario dato da una versione modificata dell'AVI e utilizzato su MP4 player).
  • DVR-MS ("Microsoft Digital Video Recording", contenitore video proprietario, sviluppato da Microsoft e basato su ASF).
  • IFF (primo formato contenitore multipiattaforma).
  • M2TS (contenitore audio/video standard Blu-ray disc).
  • MKV ("Matroska", formato contenitore open source).
  • MP4 (contenitore audio/video standard per il formato .mp4).
  • MOV (contenitore video standard per QuickTime della Apple).
  • Ogg (contenitore audio standard della fondazione Xiph.org).
  • RealMedia (contenitore standard per RealVideo e RealAudio).
  • TS MPEG transport stream (è un formato standard per la trasmissione e la memorizzazione di audio e video; estensioni formato: .ts, .tsa, .tsv).
  • WebM (contenitore basato sul formato Matroska, sviluppato da Google).

Problemi ed incompatibilitàModifica

Le differenze tra i molti formati contenitori derivano da cinque grandi problematiche:

  1. popolarità; ovvero, quanto sia diffuso il formato;
  2. overhead; ovvero, la differenza di peso (in termini di memoria occupata) tra due differenti contenitori, aventi il medesimo contenuto;
  3. supporto per funzionalità avanzate dei codec. Ad esempio, formati considerati "vecchi" quali l'AVI non supportano alcuna funzionalità avanzata (ad esempio molteplici flussi audio-video come nel multi-angolo, capitoli, menù analoghi a quelli dei DVD video), sebbene il problema possa essere aggirato attraverso hacking, causando spesso problemi di compatibilità;
  4. supporto per contenuti avanzati quali sottotitoli, metatags et similia;
  5. supporto per lo streaming.

Voci correlateModifica

  Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica