Apri il menu principale

Fosfatidilinositolo

composto chimico
Fosfatidilinositolo
Phosphatidyl-Inositol sw.svg
Abbreviazioni
PI, PtdIns
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareC47H83O13P
Massa molecolare (u)886,56
Numero CAS[1] numero CAS non valido
Indicazioni di sicurezza
Frasi H---
Consigli P---[1]

Il fosfatidilinositolo è un fosfolipide nel quale è legata, con legame estere, una molecola di inositolo al gruppo fosfato della testa polare.

BiosintesiModifica

Il fosfatidilinositolo può essere prodotto per catalisi enzimatica, attraverso le reazioni illustrate di seguito.

 
Sintesi del fosfatidilinositolo per catalisi enzimatica.[2].

FunzioniModifica

È un componente delle membrane biologiche e ha un ruolo nella segnalazione cellulare, infatti viene attaccato dall'enzima Fosfolipasi C che lo scinde in DAG (diacilglicerolo) che resta in membrana ed Inositolo fosfato che essendo idrofilo viene rilasciato nel citosol. Entrambi i prodotti sono coinvolti nel meccanismo di trasduzione del segnale, attivano dei pathway cellulari che portano all'attivazione di diversi fattori di trascrizione che inducono la sintesi di proteine differenti.

NoteModifica

  1. ^ Sigma Aldrich; rev. del 31.05.2012, riferita al sale sodico
  2. ^ Chrisotphe K. Mathews, van Holde, K.E.; Ahern, Kevin G.,, Biochemistry Third Edition, 2005.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Lipidlibrary, su lipidlibrary.co.uk. URL consultato il 18 settembre 2010 (archiviato dall'url originale il 26 gennaio 2007).
  Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia