François de Bovet

arcivescovo cattolico francese
François de Bovet
arcivescovo della Chiesa cattolica
Template-Metropolitan Archbishop.svg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato21 marzo 1745 a Grenoble
Ordinato presbiteroin data sconosciuta
Nominato vescovo3 agosto 1789 da papa Pio VI
Consacrato vescovo13 settembre 1789
Elevato arcivescovo1º ottobre 1817 da papa Pio VII
Deceduto6 aprile 1830 (85 anni) a Parigi
 

François de Bovet (Grenoble, 21 marzo 1745Parigi, 6 aprile 1830) è stato un arcivescovo cattolico francese. È il capostipite di una delle tre linee minori di genealogia episcopale della Chiesa latina non riconducibili al cardinale Scipione Rebiba e di cui si riconoscono otto affiliati viventi.

BiografiaModifica

Eletto vescovo di Sisteron in Francia, fu consacrato il 13 settembre 1789. Allo stato attuale non esistono informazioni certe su chi gli conferì l'ordinazione episcopale, per questo i vescovi da lui consacrati lo pongono al vertice della propria linea episcopale.

Durante la Rivoluzione francese fu costretto a lasciare il Paese, senza tuttavia dimettersi dalla cattedra episcopale. Dopo aver fatto rientro in Francia in seguito al Concordato del 1801, nel 1812 lasciò il governo pastorale della diocesi di Sisteron.

Il 1º ottobre 1817 fu eletto arcivescovo metropolita di Tolosa, carica che mantenne fino al 1º aprile 1820.

Morì a Parigi il 6 aprile 1830 all'età di 85 anni.

Successione apostolicaModifica

La successione apostolica è:

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN9958058 · ISNI (EN0000 0001 1742 2742 · GND (DE102918589 · BNF (FRcb12529649w (data) · BAV (EN495/134172 · CERL cnp00326310 · WorldCat Identities (ENviaf-9958058