Francesco D'Afflitto

vescovo cattolico italiano
Francesco d'Afflitto
vescovo della Chiesa cattolica
Stemma Famiglia d'Afflitto.jpg
 
Incarichi ricopertiVescovo di Scala (1583-1593)
 
Natodata sconosciuta
Nominato vescovo27 giugno 1583 da papa Gregorio XIII
Consacrato vescovo13 novembre 1583 dall'arcivescovo Giulio Rossino
Deceduto11 ottobre 1593 a Scala
 

Francesco D'Afflitto (... – Scala, 11 ottobre 1593) è stato un vescovo cattolico italiano.[1][2]

BiografiaModifica

Esponente della famiglia D'Afflitto, il 27 giugno 1583, Francesco D'Afflitto fu nominato durante il pontificato di Papa Gregorio XIII come vescovo di Scala.[1] Il 13 novembre 1583 fu consacrato vescovo da Giulio Rossino, arcivescovo di Amalfi, con Giovanni Bernardino Grandopoli, vescovo di Lettere, e Giovanni Agostino Campanile, vescovo di Minori, in qualità di co-consacratori.[1] Ha servito come vescovo di Scala fino alla sua morte, l'11 ottobre 1593.[1]

Genealogia episcopaleModifica

La genealogia episcopale è:

NoteModifica

  1. ^ a b c d (EN) David Cheney, Francesco D'Afflitto, su Catholic-Hierarchy.org. URL consultato il 6 marzo 2019.  
  2. ^ Segreteria di Stato Vaticano., Annuario Pontificio 2013, Libreria editrice vaticana, 2013, ISBN 9788820990701, OCLC 879240322. URL consultato il 2 novembre 2018.

Collegamenti esterniModifica